Probabili formazioni / Sampdoria-Juventus, notizie alla vigilia (serie A, 38esima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni alla vigilia di Sampdoria-Juventus, anticipo della trentottesima e ultima giornata di serie A che si giocherà domani sera allo stadio di Marassi

pogba_poli
Infophoto

La trentottesima e ultima giornata del campionato di serie A 2012-2013 avrà inizio domani sera alle ore 20.45 allo stadio di Marassi, dove andrà in scena l’anticipo Sampdoria-Juventus. Una partita che sostanzialmente sarà una amichevole, dal momento che entrambe le formazioni hanno già raggiunto i loro obiettivi. I blucerchiati di Delio Rossi hanno ottenuto la salvezza con buona tranquillità, pur se con qualche patema di troppo nelle ultime giornate; i bianconeri di Antonio Conte hanno invece vinto il secondo scudetto consecutivo con ben tre giornate d’anticipo sulla fine della stagione. Dunque per i padroni di casa l’obiettivo sarà quello di congedarsi dal loro pubblico nel miglior modo possibile, magari con la soddisfazione di essere l’unica squadra a battere la Juventus sia all’andata sia al ritorno in questa stagione, mentre i bianconeri ovviamente saranno dell’idea opposta. Sperando che la tranquillità delle due compagini si traduca in una serata di calcio piacevole, andiamo a vedere quali sono le notizie alla vigilia sulle due formazioni. L’arbitro della partita sarà il signor Gervasoni di Mantova.

Le statistiche di squadra della formazione doriana ci raccontano di una stagione non facilissima, come d’altronde è comprensibile per una neopromossa. Il miglior risultato è il quattordicesimo posto nella graduatoria dei passaggi riusciti, ma all’estremo opposto c’è la penultima posizione per supremazia territoriale. Anche la differenza reti è negativa (40 reti segnate e 49 subite), soprattutto a causa del netto calo di risultati degli ultimi due mesi, quando sono mancati pure i gol del capocannoniere Mauro Icardi, che si è fermato a quota 9 e non è stato rimpiazzato dal resto della squadra. Per quanto riguarda la probabile formazione, le notizie principali saranno la presenza di Da Costa fra i pali e i due dubbi che Rossi non ha ancora sciolto: fra Rodriguez e De Silvestri come esterno destro di centrocampo e fra Icardi e Sansone in attacco.

Per la squadra campione d’Italia i numeri sono ben diversi: i bianconeri sono infatti primi in tutte le statistiche di squadra, tranne che in quella del possesso palla, dove sono comunque secondi dietro solamente al Milan. Una notevole dimostrazione di forza, che conferma una volta di più il fatto che la Juventus ha dominato questo campionato, nonostante ancora una volta la squadra di Conte non abbia avuto un grande bomber come terminale del gioco. Per quanto riguarda la probabile formazione che affronterà la trasferta di Genova, c’è da sottolineare che ci sarà turnover per dare spazio a chi ha giocato meno: Chiellini, Pirlo e Vidal saranno fra i pochi big titolari, Marrone tornerà in difesa e la coppia d’attacco dovrebbe essere formata da Giovinco e Matri, anche se Conte potrebbe dare spazio anche a Quagliarella e ad Anelka.

 

Da Costa; Mustafi, Gastaldello, Castellini; Rodriguez, Poli, Palombo, Obiang, Estigarribia; Eder, Icardi. All. Rossi.

A disp.: Romero, Berni, Savic, Munari, Berardi, Maresca, Poulsen, Sansone, Maxi Lopez.

Squalificato: Renan.

Indisponibili: Rossini, Krsticic, Costa.

Storari; Caceres, Marrone, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Giaccherini, Peluso; Giovinco, Matri. All. Conte.

A disp.: Buffon, Rubinho, Barzagli, Bonucci, Lichtsteiner, De Ceglie, Padoin, Marchisio, Vucinic, Anelka, Quagliarella.

Squalificato: Pogba.

Indisponibili: Pepe, Asamoah, Bendtner.

 

Arbitro: Gervasoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori