Calciomercato Juventus / Terminato l’incontro con l’Udinese: quale futuro per Isla?

- La Redazione

Si era già detto, adesso è fatta: Udinese e Juventus hanno rinnovato la comproprietà di Mauricio Isla. Il cileno però difficilmente resterà a Vinovo: possibile un passaggio all’Inter

isla_asamoah_juventus_acquistiR400
Mauricio Isla, esterno d'attacco della Juventus (Foto Infophoto)

La Juventus e l’Udinese hanno rinnovato la comproprietà di Mauricio Isla. E’ appena terminato infatti l’incontro tra le due società per definire contrattualmente il futuro del giocatore, che nell’estate del 2012 è passato dal bianconero del Friuli a quello del Piemonte insieme a Kwadwo Asamoah. Compartecipazione rinnovata per un altro anno: le due parti inizialmente si erano messe d’accordo per il riscatto (così come per il centrocampista ghanese), la Juventus quindi avrebbe dovuto versare nelle casse dei friulani altri nove milioni di euro per il riscatto del suo cartellino. La cosa però non è avvenuta: non sono chiari i dettagli, o almeno non ancora, ma quello che sembra è che i campioni d’Italia non abbiano intenzione di confermare Isla in squadra. Durante la stagione scorsa il cileno non ha inciso nelle prestazioni del gruppo: rientrava da un pesante infortunio occorsogli a febbraio e ha avuto bisogno di tempo per essere al massimo. Nel frattempo però Conte aveva trovato l’assetto giusto senza di lui: il funzionava alla grande e nelle gerarchie l’ex Udinese è stato sorpassato anche da Simone Padoin. Per lui 10 presenze in campionato e una manciata in Champions League; qualche assist, qualche buona giocata, ma nulla di più. Difficile che la Juventus voglia investire ancora su di lui. 

Così, esattamente come un anno fa torna il tormentone su di lui. Dove andrà a giocare Mauricio Isla? Ricorderete che nell’estate 2012 le squadre interessate erano sostanzialmente tre: a parte la Juventus, che aveva bruciato la concorrenza con un blitz, Inter e Roma erano le società che avevano mostrato di voler comprare il cileno. Sono ancora loro, nerazzurri e giallorossi, che si contenderanno il calciatore; ma già nella serata di ieri il suo procuratore Claudio Vagheggi ha palesato la forte possibilità che Isla vada a giocare nell’Inter. Se fosse così, è da capire cosa chiederà in cambio la Juventus: nei piani di Conte c’è Andrea Ranocchia, che Moratti ha definito incedibile. Tuttavia, se davvero Isla interessasse così tanto a Mazzarri è probabile che ci possa essere un’apertura nei confronti dei bianconeri e si possa dunque arrivare ad uno scambio, con eventuali conguagli da definire. Nell’ombra intanto rimane la Fiorentina: Isla piace, anche se l’acquisto di Joaquin gli chiude leggermente le porte della fascia destra, pur se è vero che il cileno ha mostrato di essere molto utile anche se impiegato più indietro, come terzino. Comunque, l’Inter sembra in vantaggio.

(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 14 giugno 2013)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori