Calciomercato Juventus / Accordo trovato per Zaza, si tratta con la Sampdoria

- La Redazione

La Juventus sarebbe vicina a Simone Zaza: l’attaccante lucano della Sampdoria avrebbe già l’accordo con i bianconeri, ora si cerca quello con la Sampdoria, le possibilità sono due

conte_marotta
Conte (infophoto)

Potrebbe presto arrivare un altro giovane in casa Juventus. Dopo aver messo le mani su Mbaye Diagne, bomber del Bra, e aver quasi chiuso per Vasco Regini, difensore dell’Empoli, i bianconeri secondo Tuttosport sarebbero vicinissimi all’acquisto di Simone Zaza. Conteso da tutte le big, il calciatore di proprietà della Sampdoria ha segnato 18 gol in serie B con la maglia dell’Ascoli, ma non è riuscito ad evitare la retrocessione dei marchigiani e ha fatto rientro in Liguria. Le ultime notizie dicono che la Juventus ha trovato l’accordo con il giocatore: Zaza è convinto della proposta di Marotta (che conosce bene), che quindi è riuscito nel tentativo di bruciare la concorrenza delle altre big che erano sul giocatore. Il Milan, che poteva contare sul fatto che tutta la famiglia di Zaza sia di fede rossonera, e il Napoli che cerca qualche giovane da aggregare alla squadra, contando sul fatto che Rafa Benitez sia un ottimo allenatore per i talenti che cerchino la definitiva consacrazione. La Juventus però è campione d’Italia e sembra avere un progetto di apertura di un ciclo vincente: cose che contano, quindi Zaza potrebbe realmente diventare bianconero.

A questo punto, va definito l’accordo con la Sampdoria. Potrebbero esserci pochi problemi: le due società sono in buoni rapporti (sono state superate le frizioni per l’addio improvviso dello stesso Marotta nell’estate del 2010) e il club blucerchiato sa bene che non riuscirà a trattenere Zaza, destinato alle grandi. Tuttavia, il ds Carlo Osti cercherà di puntare sulla comproprietà; in questo modo, si continuerebbe a controllare il 50% del cartellino e allo stesso tempo si avrebbe a disposizione il calciatore almeno per un altro anno. La seconda possibilità è quella del prestito: Zaza diventerebbe subito juventino al 100%, poi verrebbe girato in prestito in una squadra di serie A che gli permetta di crescere. La prima soluzione è il Sassuolo, dove la Juventus parcheggerà anche Domenico Berardi – che quindi resterà in neroverde – e lo stesso Regini, nel momento in cui riuscirà a chiudere ufficialmente. Difficile invece la terza via, che è quella dell’inserimento dell’attaccante lucano in una trattativa per un top player: i campioni d’Italia sembrano credere molto nelle qualità di Zaza e almeno per un’altra stagione ne verificheranno i progressi, convinti anche dal grande rendimento di Paul Pogba (che, ricordiamolo, ha due anni meno dello stesso Zaza).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori