Calciomercato Juventus, Abiuso (ag. FIFA): Vucinic-Marchisio, ecco chi parte. Higuain: l’Arsenal…(esclusiva)

- int. Massimo Abiuso

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente Massimo Abiuso parla del calciomercato della Juventus, valutando anche il sacrificio di un pezzo da novanta, per sbloccare la trattativa top player

marchisio_vucinic
(INFOPHOTO)

Giuseppe Marotta ha provato a rassicurare i tifosi della Juventus, dichiarando che Claudio Marchisio non è sul mercato. Ciò però non significa che sia incedibile, perchè questa è un’etichetta riservata a pochissimi giocatori di calcio. Su Marchisio vigila il Monaco di Ranieri e soprattutto può incombere il rischio di una cessione necessaria per smuovere il calciomercato in entrata. Che al momento vede la trattativa per Gonzalo Higuain ferma alla richiesta del Real Madrid, troppo alta per le casse della Juventus. Di qui la virata decisa su Carlos Tevez, attaccante dal pedigree-garanzia ma con valutazioni più basse, per la maggiore età (25 anni, Higuain, 29 Tevez) e la diversa situazione contrattuale (Higuain scadenza 2016, Tevez 2014). Resta però la sensazione che anche per la Juventus il calciomercato in entrata e quello in uscita siano strettamente legati, da qui il link al sacrificio di un pezzo grosso. Si torna a Marchisio ma a ben vedere non solo: da Arturo Vidal a Mirko Vucinic sono diversi i calciatori biaconeri che possono garantire un introito elevato. Per parlare del calciomercato della Juventus ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Massimo Abiuso.Non è colpa della dirigenza della Juventus, sono le dinamiche di mercato che spingono i dirigenti ad aspettare, anche per cercare di abbassare il prezzo.
L’Arsenal però fa sul serio per quanto riguarda l’argentino… 
Stiamo parlando di un club di Premier League che ha sicuramente un potere economico più forte rispetto ai club italiani: purtroppo per la Juventus l’Arsenal è una concorrente credibile.
La Juventus potrebbe cedere qualche giocatore importante. Marchisio? 
Io non capisco perché la Juventus debba perdere Marchisio. Non c’è un valido sostituto in rosa, se perdi Marchisio devi comunque spendere soldi per trovare il sostituto. Mi ricorda molto la storia di Chiellini.
In che senso? 
Due anni fa Chiellini ha ricevuto offerte importanti, la Juventus ha preferito trattenere il giocatore evitando poi di andare sul mercato per prendere un altro difensore. I risultati danno ragione alla scelta della dirigenza bianconera.
Potrebbe partire Vucinic a questo punto? 
E’ sicuramente una situazione diversa: io credo che Vucinic possa davvero andare via anche perché verrebbe comunque sostituito da un altro attaccante.
Però Vucinic ha fatto bene… 
Bisogna tenere conto dell’età del giocatore, che non è più giovanissimo, per questo potrebbe essere il sacrificato di turno. (Claudio Ruggieri)
Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 19 giugno 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori