CALCIOMERCATO/ Juventus, Ogbonna e Mendy: doppio regalo difensivo per Conte

- La Redazione

La Juventus dovrebbe avere a breve il suo nuovo difensore centrale. Si tratta precisamente di Angelo Ogbonna, in forza al Torino e nel giro della Nazionale. Intanto si studia Mendy

ogbonna_lancio
(INFOPHOTO)

Ancora pochi giorni, forse ore, poi la Juventus potrà finalmente accogliere fra le proprie fila Angelo Ogbonna. Il difensore centrale del Torino, nel giro della Nazionale (anche se non partecipa alla Confederations Cup fa parte del gruppo di Prandelli), è ormai entrato nell’ottica di indossare la casacca dei campioni d’Italia in carica. L’accordo con il club è già stato raggiunto e si attende solamente che le due società trovino l’intesa. La Juventus ha presentato due offerte, ormai note: da una parte una proposta “tutta cash” da 12/13 milioni di euro, dall’altra, 7 milioni di euro più la metà di Ciro Immobile. La Signora spera che alla fine il patron del Torino, Urbano Cairo, accolga la prima proposta, visto che punta a girare Immobile alla Sampdoria per ottenere in cambio Zaza (per quanto riguarda la trattativa con la Sampdoria si fa anche il nome di Manolo Gabbiadini, che però è anche in orbita Fiorentina). La sensazione circolante è che alla fine la trattativa si farà e il tutto dovrebbe essere chiuso nella giornata di domani o tutt’al più di mercoledì, quando tra l’altro si terrà anche il cda bianconero.

Angelo Ogbonna potrebbe non essere l’unico rinforzo difensivo per la Juventus 2013-2014 di Antonio Conte. La dirigenza di corso Galileo Ferraris non perde infatti di vista il giovane Bruno Mendy, talentino francese classe 1994, nazionale Under-19 che milita fra le fila del Le Havre. Ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2014 e il club transalpino è pronto a cederlo in cambio però di una cifra che si aggiri attorno ai 4 milioni di euro. La cifra richiesta sembrerebbe in realtà un po’ altina, visto che la Juventus si sarebbe spinta fino a 2 milioni di euro, ma nel contempo la Signora è conscia che Mendy potrebbe rappresentare un colpaccio alla Pogba, ed è per questo che starebbe meditando un rilancio di un altro milione, arrivando fino ad una cifra totale di 3. Mendy piace anche alle società inglesi e in particolare all’Arsenal di Wenger ma soprattutto al Sunderland di Paolo Di Canio; dal canto suo ha già detto di non voler rinnovare il contratto perchè si sente pronto alla grande avventura in un campionato più competitivo di quanto non sia la Ligue 1. La Juventus, dovesse acquistarlo, valuterà poi la situazione, decidendo se tenerlo subito in rosa o mandarlo in prestito un anno per farlo maturare.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 24 giugno 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori