Calciomercato Juventus, le ultime al 27 giugno 2013

- La Redazione

Le ultime notizie di calciomercato della Juventus: giornata interamente dedicata a Carlos Tevez, che è atterrato alla Malpensa e dalla sede del club ha mostrato la maglia numero 10

tevez_mancini_coppa
Roberto Mancini con Carlos Tevez (infophoto)

Ecco le ultime notizie di mercato al 27 giugno 2013. Carlos Tevez si è risveglaito a Torino. I tifosi della Juventus negli ultimi anni hanno vissuto tante delusioni di calciomercato, anche mentre sul campo vincevano due scudetti consecutivi dominando tutti gli avversari e tornavano protagonisti in Champions League. Tuttavia, dei presunti top player nemmeno l’ombra. Ecco perchè martedi sera, dentro tutto l’entusiasmo per l’annuncio della trattativa andata a buon fine per l’Apache, c’era ancora qualcuno che, sotto sotto, non ci credeva. Che pensava potesse succedere ancora qualcosa, una dichiarazione del Manchester City a smentire tutto, le parole di Kia Joorabchian che parlavano di un incontro con il Milan, qualche intoppo in un accordo già trovato. Ecco perchè alla fine, quando è stato confermato che Tevez sarebbe realmente salito sull’aereo che lo avrebbe portato alla Malpensa, i tifosi si sono radunati e hanno assediato il terminal dell’aeroporto lombardo, aspettando che l’argentino sbucasse dalla porta scorrevole. Quando lo ha fatto, è stato un’invasione di juventini, come non si vedeva dai tempi dei grandi colpi di calciomercato, di Zinedine Zidane (dobbiamo tornare al 1996) e forse nemmeno, perchè a dirla tutta il francese non era così famoso e affermato come lo è oggi Tevez. Subito la sciarpa bianconera al collo, tanti sorrisi, miriadi di foto che subito hanno fatto il giro del web. Poi, il viaggio fino alla sede della Juventus, dove è accaduto quello che aleggiava nell’aria delle indiscrezioni del giorno prima: Carlitos si è affacciato dal balcone della sede di Vinovo, e ha mostrato la maglia numero 10. Fine della storia, dunque: quello che è stato il numero di Alessandro Del Piero per 19 stagioni, e che non trovava un padrone che si dimostrasse degno di indossarlo, finalmente è sulle spalle di qualcuno.
Scelta di coraggio da parte della società, che ha così fatto capire che Tevez è realmente il top player che Conte cercava. Tanto più che nella serata di ieri Sky Sport aveva lanciato un’indiscrezione secondo la quale già a marzo l’Apache fosse stato avvistato in un ristorante di Londra in compagnia della dirigenza della Juventus e di Antonio Conte. In questo senso trovano conferme le parole dell’Apache, le prime da calciatore della Juventus: “Sono contento di essere qui, i bianconeri hanno mostrato di volermi più del Milan”. Il punto è questo: Marotta ci ha creduto più di Galliani, ha fortemente investito nella trattativa di calciomercato per l’Apache e l’ha spuntata. Questo naturalmente porta a considerazioni sull’attacco: proprio al Milan potrebbero finire due calciatori della Juventus, Matri e Vucinic che a questo punto sarebbero in uscita, pure se naturalmente bisogna anche considerare la posizione di Fabio Quagliarella. I rossoneri però da tempo seguono quantomeno il lodigiano, e sotto sotto un profilo come quello del montenegrino farebbe decisamente comodo ad Allegri. Dobbiamo quindi aspettarci movimenti nel reparto offensivo bianconero: al momento il calciomercato è fermo proprio perchè Tevez ha monopolizzato tutto, anche la trattativa di calciomercato per Angelo Ogbonna che si è arenata su un incontro che ci sarebbe dovuto essere e che però ancora non si è verificato. Si farà a giorni: ormai pare evidente che il giocatore giusto per chiudere sia Ciro Immobile, lo sanno bene anche il Torino che ormai hanno fatto le loro valutazioni e scelto la contropartita. Con Ogbonna e Tevez, al momento, la Juventus è la regina del calciomercato: alle altre il compito di controbattere, in primis il Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori