Calciomercato / Juventus, Marchisio incedibile, dopo Tevez c’è Jovetic

- La Redazione

Carlos Tevez è stato il primo acquisto di calciomercato della Juventus che però non vuole fermarsi: chiuso l’affare Ogbonna si tornerà a lavorare per Jovetic, mentre Marchisio…

claudio_marchisio_r400
Claudio Marchisio - Infophoto

Non finisce con Carlos Tevez il calciomercato della Juventus. L’argentino è il primo passo della restaurazione europea, se così si può dire, che la Juventus sta mettendo in atto per migliorarsi ulteriormente. Il secondo acquisto bianconero, ormai ad un passo, dovrebbe essere Angelo Ogbonna. L’ufficialità è vicina ed arriverà al più tardi all’inizio della prossima settimana. L’amministratore delegato Beppe Marotta e il presidente granata Urbano Cairo si sono incontrati nella serata di martedì ed hanno raggiunto l’intesa su una base di 8 milioni di euro, più la metà del cartellino di Ciro Immobile. Una valutazione totale di circa 14 milioni di euro, a metà strada fra i 12 offerti dalla Juventus e i 15 richiesti dal Toro. I dettagli dell’affare verranno limati probabilmente lunedì sera, quando arriverà la fatidica fumata bianca. Conclusa l’operazione Ogbonna la Juventus si fionderà su Stevan Jovetic. La Fiorentina continua a chiedere 30 milioni di euro, ma la Juventus è convinta che con il cartellino di Marrone più un conguaglio economico si possa raggiungere l’intesa.

Per arrivare al montenegrino la Juventus dovrà però fare cassa, e i maggiori indiziati alla cesisone sono Matri, Quagliarella e Vucinic, tutti e tre cedibili dopo gli arrivi di Llorente e Tevez. Ritirato dal mercato invece Claudio Marchisio, nonostante il giallo di qualche giorno fa. Il Monaco e il Manchester United sono in pressing ma per preciso volere di Antonio Conte il numero 8 è stato blindato. L’allenatore bianconero ha ribadito la sua volontà in occasione dell’ultimo Cda con la dirigenza che si è tenuto nella sede di corso Galileo Ferraris. Conte ha voluto bloccare qualsiasi trattativa riguardante il centrocampista della Nazionale ed ora i vertici di Madama dovranno essere abili a cedere altri pezzi pregiati se vorranno sovvenzionare la campagna acquisti in ingresso.

Clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 27 giugno 2013



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori