Calciomercato Juventus / Tevez non ha completato il servizio sociale: deve rientrare a Manchester?

- La Redazione

Una tegola su Carlos Tevez e sulla Juventus? Secondo quanto riportato dall’Inghilterra, l’Apache dovrebbe completare le ore di servizio sociale che gli erano state affibbiate a Manchester

robinho_tevez
(INFOPHOTO)

Deve tornare a Manchester? Probabilmente sarà così, ma non pensate che sia successo qualcosa nel trasferimento dell’Apache alla Juventus: quello è ormai ufficiale, con tanto di presentazione del calciatore allo stadio, visita al museo e foto con la maglia numero 10. Tevez è il nuovo attaccante della Juventus, ma in Inghilterra ha lasciato in sospeso una piccola questione: dopo l’ennesima infrazione alla guida (era stato sorpreso al volante senza patente), all’argentino era stata sospesa la patente, e gli erano state affibbiate una multa e 250 ore di servizio sociale. Ecco, proprio con riguardo a quest’ultimo punto si apre il contenzioso: Tevez infatti ha lasciato Manchester avendo completato, secondo quanto ha scoperto il Telegraph, soltanto alcune delle ore (come operatore ecologico) che avrebbe dovuto regalare alla comunità. Non si sa l’esatta quantità che gli resta, ma pare siano tante. Così, l’Apache potrebbe vedersi costretto a rientrare nel Regno Unito per completare il servizio. Per ora ha preso dimora all’hotel Principi di Piemonte, sta cercando casa e si prepara alla nuova avventura con la Juventus: di certo non immaginava di avere di nuovo a che fare con Manchester, una città che per sua stessa ammissione non ha mai amato. Come finirà la vicenda? Non è chiaro se Tevez possa cavarsela pagando una multa in sostituzione del servizio sociale: forse no, visto che di fatto una multa c’era già (quella di 1000 sterline di cui abbiamo parlato). Una tegola su di lui e sulla Juventus: l’Apache potrebbe essere costretto a saltare buona parte della preparazione estiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori