Calciomercato Juventus / Marcelo-Kolarov, ballottaggio a sinistra

- La Redazione

Kolarov-Mancini: è questo il ballottaggio di casa Juventus. Conte cerca un esterno a sinistra e la lotta sembra essere tra il brasiliano del Real Madrid e il serbo del Manchester City

marcelo_mano_faccia
Marcelo (infophoto)

Prosegue incessante il calciomercato della Juventus. Dopo aver chiuso l’affare Tevez con grande soddisfazione da parte di tutti, si punta ora sull’altro ruolo semi-scoperto della rosa, comunque quello che Conte vuole rinforzare: la fascia sinistra. I nomi sul piatto sono due: di sicuro, quello che viene monitorato da più tempo e che potrebbe anche essere fattibile in tempi brevi è Aleksandr Kolarov, il serbo del Manchester City che ormai da tempo è segnalato in uscita. Su di lui sembra aver frenato l’Inter che era la concorrente più agguerrita dei bianconeri; il Corriere dello Sport riporta che l’operazione ha un costo di circa 10-12 milioni di euro, certo non impossibile per le casse della Juventus che però deve risolvere un problema di fondo, ovvero quello della modalità di acquisto. Ovvero: il Manchester City non ha intenzione di cedere il giocatore in prestito con diritto di riscatto, chi vuole Kolarov deve pagare subito e possibilmente in contanti, cioè senza inserire contropartite tecniche. I campioni d’Italia preferirebbero invece prendersi del tempo, il canonico anno per stabilire poi se ci siano i margini per riscattare il calciatore; questo permetterebbe loro di andare a caccia di Stevan Jovetic, che naturalmente non ha perso appeal a Vinovo e resta ancora un obiettivo, nonostante l’arrivo di Tevez. 

L’altro nome è quello di Marcelo, da tempo nel mirino di Antonio Conte. Qui, come avevamo già scritto, la possibilità è data dal fatto che il Real Madrid punta Gareth Bale ed è decisamente intenzionato a portarselo a casa. Non è tanto un discorso tattico perchè il gallese con tutta probabilità sarebbe l’esterno sulla linea delle mezzepunte o addirittura giocherebbe in linea con la prima punta in caso di tridente; è più una situazione economica, visto che Florentino Perez dovrà mettere sul piatto almeno 70 milioni di euro per portare a casa il giocatore del Tottenham, cosa che ovviamente obbligherà poi le Merengues a rientrare delle spese. Marcelo costa tra i 15 e i 20 milioni di euro, ha un ingaggio abbordabile (2,5 milioni a stagione: la Juventus ne darà 5,5 a Tevez) e ha il grande vantaggio di avere passaporto spagnolo, cosa che permetterà ai bianconeri di non andare a riempire la casella per l’extracomunitario (al momento libera; dunque, anche Kolarov potrebbe arrivare). Considerata la pista Jovetic, tuttavia, è più probabile appunto che sia il terzino sinistro brasiliano quello più gettonato a Vinovo. Ad ogni modo, nei prossimi giorni Marotta studierà la situazione con il suo allenatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori