Calciomercato Juventus / Conte punta a Guarin: ecco la strategia

- La Redazione

La Juventus mette Fredy Guarin nell’obiettivo del calciomercato e torna a bussare alla porta nerazzurra. Tra le due società, secondo indiscrezioni, sarebbero avvenuti i primi colloqui

guarin_behrami
(INFOPHOTO)

La Juventus mette Fredy Guarin nell’obiettivo e torna a bussare alla porta nerazzurra. Tra le due società, secondo recenti indiscrezioni di calciomercato, sarebbero già avvenuti i primi colloqui e presto si potrebbe anche giungere a una soluzione: il giocatore, che potrebbe risultare difficilmente raggiungibile con l’arrivo di Walter Mazzarri sulla panchina dell’Inter, è valutato tra i 18 e i 25 milioni di euro: una cifra che la Juventus potrebbe anche offrire, ma che più probabilmente potrebbe raggiungere mettendo sul tavolo della trattativa, oltre ai contanti, anche qualche contropartita. Conte si muove con decisione su più tavoli e mettere le mani su Guarin in tempi brevi avrebbe il doppio risultato di puntellare un centrocampo già fortissimo con un giocatore atletico e potente, oltrechè versatile tatticamente. Tuttavia la mezza rivoluzione che Conte sta cercando per trasformare la Juventus in una squadra di livello europeo richiede molta cautela e soprattutto vanno evitate le telenovele: sarà fondamentale avere i giocatori più importanti in tempo per il ritiro per cominciare l’indottrinamento tattico e la conoscenza reciproca. Senza paura degli addii. Uno di questi addii è senza dubbio quello di Mauricio Isla, da tempo intenzionato a lasciare Torino e su cui i nerazzurri hanno già mostrato un evidente interesse: come confermato da Franco Soldati, patron dell’Udinese che detiene metà del cartellino del cileno, la Juve ancora “non ha deciso cosa fare” e l’Inter si è detta più volte interessata, “ma non solo lei”. Resta quindi da capire se per i bianconeri sia plausibile raggiungere Guarin mettendo sul piatto Isla e una manciata di milioni, senza dimenticare le intenzioni di Mazzarri che potrebbe anche blindare definitivamente il giocatore.
 – Inter, Juventus e Udinese potrebbero inoltre ritrovarsi allo stesso tavolo per definire non solo il passaggio di Isla per Guarin, ma anche colui che dovrà necessariamente sostituire il cileno. Ecco allora che potrebbe farsi avanti l’ipotesi Basta, su cui però hanno fin da subito messo gli occhi i nerazzurri: Dusan Basta, ha detto ancora Soldati, non è incedibile e una eventuale cessione farebbe rientrare Faraoni nei piani dei friulani. La Juventus, quindi, potrebbe anche immaginare di inserire Basta nella rosa dell’anno prossimo per sostituire Isla se sarà necessario sacrificarlo nell’operazione Guarin proponendo una cifra “cash” più il cartellino di Luca Marrone, difensore al centro di numerose voci di calciomercato e stimatissimo da Francesco Guidolin: il papà-manager del giocatore ha spiegato che tutto dipenderà proprio dalla Juventus e che “non sarebbe un problema, eventualmente, fungere da pedine di scambio in qualche trattativa, purchè sia una situazione valida anche per il ragazzo”. Prestito, comproprietà o titolo definitivo? “Sono decisioni che spettano al club”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori