Calciomercato Juventus, le notizie al 14 luglio 2013

- La Redazione

Le notizie relative al calciomercato della Juventus aggiornate ad oggi, domenica 14 luglio 2013: in primo piano sempre il rinnovo di Vidal, resta calda la pista Zuniga, tutto ok con Marrone

vidal_tiro
Arturo Vidal inizia la terza stagione alla Juventus (Infophoto)

Il tema centrale del calciomercato della Juventus ad oggi, domenica 14 luglio 2013, è sempre il rinnovo di Arturo Vidal, ostacolato dal grande interesse del Real Madrid nei confronti del centrocampista cileno. Nelle ultime ore si è diffusa la notizia di una nuova proposta degli spagnoli, proposta che – se fosse confermata – sarebbe davvero una tentazione per lui ma anche per la dirigenza bianconera. Si parla infatti di ben 42 milioni di euro per il cartellino del giocatore, anche se non più tardi di venerdì l’amministratore delegato Beppe Marotta aveva ribadito con forza l’incedibilità del giocatore, che è al centro dei progetti di Antonio Conte. A conferma di ciò, l’ipotesi che al momento resta la più probabile vedrà la firma del rinnovo del contratto prima della chiusura del mercato estivo. Per il gioiello del centrocampo dei campioni d’Italia è pronto un quinquennale da 4,5 milioni di euro più bonus, cioè proprio le richieste effettuate dallo stesso giocatore. La Juventus spera così di blindare il proprio pupillo, che anche nel ritiro di Chatillon è già uno dei protagonisti più brillanti delle partitelle, quasi a voler ricambiare fin da subito l’affetto dei tifosi, che mai vorrebbero vederlo partire. Intanto si profila un rinnovo anche per Paul Pogba, grande protagonista con la Francia al Mondiale Under 20 e non a caso secondo giocatore che Conte ha indicato come cardine fondamentale per il suo centrocampo.

Per quanto riguarda invece o giocatori in entrata, si profilano due situazioni molto diverse per il montenegrino Stevan Jovetic e il colombiano Juan Camilo Zuniga. Se infatti per il giocatore della Fiorentina sembra esserci ormai una rottura sostanzialmente definitiva, tanto che Marotta ha recentemente usato la parola “utopia” per definire l’ipotesi di un suo arrivo a Torino, un segnale di resa su un fronte che per la Juventus era molto caldo già un anno fa, per il laterale del Napoli, fortemente consigliato anche dall’agente Fifa Giovanni Anzani in una intervista esclusiva per IlSussidiario.net, la situazione è molto diversa. Infatti ora in cima alla lista degli obiettivi bianconeri vi è proprio Zuniga, esterno della Nazionale colombiana, che piace moltissimo anche all’Inter ma che sembra avere superato pure il serbo Aleksandar Kolarov in testa agli obiettivi di Conte e Marotta per le fasce. Con il giocatore sudamericano la Juventus avrebbe addirittura già un accordo di massima, e ora bisogna solamente – si fa per dire – raggiungere l’intesa con i partenopei, anche se De Laurentiis non vorrebbe rinforzare proprio la più diretta rivale e in agguato c’è pure l’Inter di Mazzarri, ex tecnico del giocatore. Per quanto riguarda invece Kolarov, la Juventus continua a pensare anche all’esterno della Nazionale serba ma solamente con la formula del prestito, e punterà quindi ad insistere su questa posizione almeno fino al prossimo mese, quando tutti i nodi andranno sciolti, in un senso oppure nell’altro.

Il principale fatto concreto delle ultime ore in casa bianconera è comunque legata a Luca Marrone. C’è infatti l’accordo tra la Juventus e il giocatore di 23 anni in merito al rinnovo di contratto con adeguamento dello stipendio. La società bianconera quindi ha blindato il giocatore, utilissimo per Conte grazie alla sua duttilità che gli permette di giocare sia a centrocampo sia in difesa, anche se non è per nulla tramontata l’ipotesi di una partenza in prestito per giocare con maggiore continuità. Molto diversa continua ad essere la situazione della punta Fabio Quagliarella, per il quale dall’Inghilterra si dicono sicuri della reale concretezza delle voci su una offerta di 6 milioni di euro da parte del Norwich. Per restare in Gran Bretagna, il sostituto della punta napoletana potrebbe arrivare proprio dalla Premier League, e per la precisione dai gallesi dello Swansea. Stiamo parlando dello spagnolo Michu, rivelazione dell’anno grazie ai suoi 18 gol in campionato. Non sarà facile arrivare a lui, che ha firmato da pochi mesi il rinnovo di contratto, ma il blasone della Juventus potrebbe fare miracoli se i bianconeri dovessero puntare seriamente su di lui. Infine, ecco una notizia ufficiale anche se per il settore giovanile: è ormai definitivo l’acquisto del centrocampista ceco Roman Macek, classe 1997, che aveva già fatto un provino negli scorsi mesi e che a Vinovo ha impressionato tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori