Calciomercato Juventus / Paolino: Jovetic sarà all’ultimo respiro. Vucinic e Pirlo sacrificabili (esclusiva)

- int. Antonio Paolino

Il punto sul calciomercato della Juventus in esclusiva a Ilsussidiario.net, con il noto giornalista e commentatore di fede bianconera, Antonio Paolino. Si parla di Tevez e Llorente e…

Llorente_Tacchinardi
Fernando Llorente (infophoto)

In questi giorni in casa Juventus è tempo di presentazioni per i due grandi colpi in attacco. Dopo Carlos Tevez è stata la volta dello spagnolo Fernando Llorente quindi – almeno ad oggi – la differenza fra i campioni d’Italia e i loro avversari è ulteriormente cresciuta, e la formazione al servizio di Antonio Conte sembra sempre più pronta a lottare anche per fare molta strada in Champions League. E tutto questo ancora non basta: non è detto che l’attacco bianconero sia già al completo, perché è ancora possibile l’arrivo di Stevan Jovetic. Tuttavia, in questo caso sarà praticamente inevitabile anche fare una cessione di alto livello, e l’indiziato numero uno sarebbe l’altro slavo Mirko Vucinic: da punto di riferimento del reparto avanzato si troverebbe addirittura giù dal ‘podio’, e difficilmente accetterebbe questa prospettiva. Per commentare tutte le principali vicende di calciomercato relative alla Juventus, abbiamo contattato il noto giornalista-tifoso Antonio Paolino in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.
E’ appena arrivato a Torino Llorente. Cosa pensa del giocatore spagnolo? In Italia siamo bravi a fare i titoloni per i colpi di mercato strapagati, ecco perché a livello mediatico non c’è stato tanto clamore per l’arrivo di un giocatore che in Spagna ha segnato più di 100 gol la metà dei quali di testa.
Forse perché qualche giorno prima era stato presentato Tevez? La Juventus ha voluto dare un segnale importante. Tevez è un grande giocatore, in Italia i bianconeri sono gli unici ad avere certezze ma anche in Europa dovranno avere timore di una Juventus che sta rivoluzionando l’attacco.
Tevez-Llorente sulla carta è una coppia perfetta. Sarà quella titolare? Ho imparato a conoscere Conte e per questo posso dire che di sicuro non c’è niente. Dovranno lavorare e faticare come tutti gli altri, ma insieme formano una grande coppia, sono diversi in tante cose.
E chissà che non arrivi anche Jovetic… Sarà forse il colpo più difficile di tutto il mercato italiano. E se dovesse arrivare alla Juventus lo farà nell’ultimo giorno di mercato. Ma attenzione al Real Madrid.
Come mai? La Juventus ha soffiato Tevez non tanto al Milan quanto al Real Madrid. Per questo Ancelotti potrebbe decidere di spuntarla per Jovetic.
A proposito di attacco: andrà via Vucinic? Io ho sempre pensato che i due giocatori sacrificabili dalla Juventus siano Vucinic e Pirlo. Quest’ultimo potrebbe essere attirato da un’esperienza al Real Madrid di Ancelotti. (Claudio Ruggieri)
(clicca qui per il riepilogo delle principali notizie di calciomercato della Juventus di oggi, 3 luglio 2013)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori