Calciomercato Juventus/ Pomponio (ag. Fifa): per Zuniga pronti a sacrifici. Matri e Quagliarella? Partiranno entrambi (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Marco Pomponio ha parlato del calciomercato della Juventus e in particolare dell’addio di Quagliarella e Matri, doppia uscita in attacco…

17.08.2013 - int. Marco Pomponio
quagliarella_dito
Fabio Quagliarella ha segnato all'andata (infophoto)

Il mister Antonio Conte non vede l’ora di tornare in campo per riassaporare il calcio vero. Il tecnico della Juventus vuole assolutamente vincere la Supercoppa Italiana, e per questo spera davvero di vedere una squadra determinata nella gara contro la Lazio di Petkovic. Potrebbe essere l’ultima gara di Alessandro Matri con la maglia bianconera, visto che il suo passaggio al Napoli sembra essere ormai a un passo. Il club partenopeo ha presentato un’offerta importante alla società campione d’Italia per l’acquisto del giocatore, ora bisognerà capire soltanto se Matri accetterà la proposta del Napoli o aspetterà un’altra mossa della Juventus. I bianconeri cercano sempre un esterno sinistro e il nome di Juan Camilo Zuniga è quello più vicino alla squadra piemontese, forse perché lo vuole direttamente Conte: le alternative in effetti non sembrano convincere del tutto l’allenatore. Per parlare del calciomercato della Juventus abbiamo intervistato, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Marco Pomponio.

Questo non si può mai sapere, però è abbastanza evidente che Zuniga sia il primo nome sulla lista di Conte per la prossima stagione.

L’addio di Matri porterà alla conferma di Quagliarella? Non credo proprio: è l’anno del Mondiale, credo che i giocatori vogliano a tutti i costi recitare una stagione da protagonisti.

La Juventus rimarrebbe così con soli quattro attaccanti… Io credo che i bianconeri abbiano comunque diversi giocatori importanti in attacco, senza dimenticare che Conte potrebbe utilizzare anche gli esterni in questo senso.

Non crede nell’arrivo di un attaccante come Ibarbo? Onestamente no, anche perché è un calciatore che costa tanto e non credo che la Juventus voglia spendere molti soldi per lui.

C’è anche l’idea Biabiany, cosa ne pensa? E’ un giocatore che deve ancora fare l’ultimo passo per il salto di qualità. Per vincere in Europa servirebbero altri giocatori.

Tipo? Di Maria del Real Madrid sarebbe il nome perfetto. (Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori