Juventus Fc/ Tevez è tornato a Vinovo, allenamento con i compagni. Notizie dell’1 gennaio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Dopo essere rimasto in Argentina accanto alla moglie, Carlos Tevez è tornato quest’oggi a Vinovo dove si allenerà con i compagni di squadra della Juventus nel pomeriggio.

TevezMarchisio
Carlitos Tevez, attaccante della Juventus (INFOPHOTO)

Buone notizie per Antonio Conte e per tutti i tifosi della Juventus per quanto riguarda la situazione di Carlos Tevez, attaccante argentino. Il giocatore infatti è tornato a Vinovo ed è pronto a iniziare l’allenamento pomeridiano previsto dalla Juventus. Conte quindi può sorridere, per il match contro la Roma in programma il 5 gennaio allo Juventus Stadium la Juventus potrà schierare la punta argentina che infatti si allenerà regolarmente con il gruppo per quattro giorni da qui alla grande partita che aprirà nel modo migliore il 2014 dei bianconeri e della serie A. Tevez era rimasto in Argentina per qualche giorno supplementare accanto alla moglie che è ricoverata in ospedale al settimo mese di gravidanza: nessun caso strano dunque, come a volte succede nei rientri intercontinentali. L’Apache aveva preavvisato la società bianconera del ritardo, continuando comunque ad allenarsi regolarmente seguendo gli esercizi programmati dal tecnico bianconero Conte in vista di un incontro così delicato. Anzi, la società di Corso Galileo Ferraris avrebbe voluto inviare in Argentina un preparatore atletico per stare vicino al campione sudamericano e monitorare la situazione atletica. Ora però le cose sono sistemate, Tevez continuerà ad allenarsi con i compagni che stanno preparando al meglio la delicata partita di campionato contro la Roma. Una vittoria dei bianconeri potrebbe chiudere il discorso Scudetto visto che la Juventus andrebbe a più otto punti proprio sulla compagine giallorossa, oltre che regalare un sorriso in più a Carlitos, comprensibilmente preoccupato per le condizioni di salute della moglie e del bambino che porta in grembo. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori