Calciomercato Juventus/ Giuliani (ag.FIFA): Nani, trattativa avviata. Occhio a Marchisio (esclusiva)

- int. Nicola Giuliani

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Nicola Giuliani ha parlato del calciomercato Juventus e in particolare agli affari legati a Nani e Marchisio con lo United.

nani_champions
Nani, 27 anni, trequartista portoghese del Manchester United (INFOPHOTO)

Nani aspetta la Juventus. Titola così Tuttosport, quotidiano torinese molto vicino ai bianconeri che parla dell’affare legato al giocatore portoghese della Juventus. Nani è un esterno d’attacco molto tecnico che da tempo piace ad Antonio Conte. Nel Manchester United il portoghese non gioca molto, il rapporto con Moyes non è idilliaco e il ragazzo potrebbe andare via. La Juventus spera sempre nel suo arrivo. E allo United da tempo interessa Marchisio. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Nicola Giuliani, esperto di calciomercato inglese, ha parlato delle due operazioni.

Nani-Juventus, sembra esserci un ritorno di fiamma. Crede a questa operazione? Ci credo molto, anzi sono convinto che l’affare non sia mai morto, la Juventus ha da tempo impostato una trattativa.

C’è la possibilità di concludere tutto positivamente allora? Secondo me sì, ma dipenderà anche dal ragazzo che per venire alla Juventus dovrà in un certo modo abbassarsi l’ingaggio.

Conte sarebbe molto contento non crede? Tutti vorrebbero un calciatore come Nani, che magari non è molto continuo ma tecnicamente è di grandissimo livello. Credo poi che lavorando con un allenatore come Conte il portoghese migliorerebbe anche a livello mentale.

Moyes a Cagliari: per vedere Astori o Marchisio? Con tutto il rispetto per Astori io credo che se si muove il boss dello United lo fa per un top player come Marchisio.

Il Manchester potrebbe inserire Marchisio nell’operazione Nani?

Tutto può succedere, di certo Moyes ha un vantaggio che allo stesso tempo può rivelarsi un’arma a doppio taglio.

In che senso? Ha un budget di circa 100 milioni di euro da spendere per risollevare il Manchester United, quindi dovrà prendere giocatori importanti altrimenti rischia di uscire con le ossa rotte. Il fatto che questo si sappia però può non aiutare, perchè le alre squadre sanno di poter tirare di più la corda. E’ un pò quello che è successo al Napoli dopo la cessione di Cavani: è vero però che i partenopei hanno comunque portato a casa ottimi giocatori.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori