Calciomercato Juventus/ Concorrenza britannica per Verratti. Notizie del 6 gennaio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, sarà complicato a dir poco il cammino bianconero che porta al centrocampista del Paris Saint Germain Marco Verratti. Per il regista arriva una grande offerta inglese.

conte_2
Antonio Conte - Infophoto

Con la situazione rinnovo Pirlo ancora bloccata, la Juventus continua a guardarsi intorno per quello che potrebbe essere il futuro della cabina di regia della squadra. Non si è mai affievolito il forte interesse della società bianconera per il centrocampista ex Pescara Marco Verratti, in passato vicinissimo a vestire la divisa del club di Corso Galileo Ferraris. Per arrivare al calciatore del Paris Saint Germain, oltre ad un’offerta di rilievo, servirà adesso anche battere la concorrenza del Manchester United, club di Premier League che avrebbe inviato una doppia offerta al club parigino per i centrocampisti Verratti e Blaise Matuidi. Bisognerà dunque affrettare i tempi per mettere a segno questo clamoroso colpo vista soprattutto l’interesse registrato oltremanica.

Sono molti i giocatori della Juventus che hanno mercato e che potrebbero essere ceduti o ricevere offerte. Tra quest,i oltre ai nomi più battuti dalle agenzie in questi primi giorni di mercato, c’è Sebastian Giovinco. L’attaccante non sta trovando molto spazio ed è facile pensare che possa lasciare i bianconeri in cerca di maggior minutaggio. Non è mai esploso il rapporto tra Conte e l’attaccante della Juventus che non riesce a trovare spazio con la coppia Llorente-Tevez titolare fissa e Vucinic come alternativa. Indiscrezioni di mercato segnalano l’interesse dell’Inter per Giovinco ma il suo agente Andrea D’Amico ai microfoni di Calciomercatonews.com ha smentito ogni voce, ribadendo che il suo assistito non si muoverà da Torino: “Giovinco nel mirino dell’Inter? No, a me non risulta personalmente niente di tutto questo, l’ho appreso dai giornali ma non c’è nulla di vero. Attualmente non c’è niente di niente, nè di concreto nè di meno concreto, non ho avuto alcun incontro con altre squadre nè li ho in agenda per i prossimi giorni. Per ora è tutto fermo. Via adesso oppure la Juve lo tratterà fino a giugno? E’ ancora presto, come le ho detto è ancora tutto fermo, i prossimi giorni valuteremo tutto, per il momento non c’è niente di niente. Non ho incontri fissati ne con altre squadre ne con la Juventus”.

Non sarà facile per la Juventus arrivare all’attaccante del Bayern Monaco e della nazionale croata, Mandzukic. Sulle tracce della stella dei bavaresi vi sarebbe infatti anche l’Arsenal. A confermarlo, niente di meno che Arsene Wenger in persona, il tecnico dei Gunners, che interpellato sulla possibilità che il bomber dell’est sbarchi all’Emirates Stadium ha ammesso: «Lewandowski giocherà a Dortmund fino alla fine della stagione e il Bayern non venderà Mandzukic ora, forse alla fine della stagione». Sono quindi diverse le società interessate a Mandzukic ma solo in vista della prossima estate quando Lewandowski sbarcherà definitivamente all’Allianz Arena. La Juventus sarebbe pronta a mettere sul piatto un assegno da 20 milioni di euro ma tale cifra rischia di non essere abbastanza se oltre a bianconeri e all’Arsenal (come prevedibile), si faranno sotto altre prestigiose squadre del Vecchio Continente.

Non si placano i rumors che vogliono la Juventus sulle tracce del giovane talento del Real Madrid, Alvaro Morata. Il classe 1992 della nazionale spagnola, chiuso in Castiglia dai vari Cristiano Ronaldo, Benzema e via discorrendo, starebbe pensando di lasciare la Spagna per iniziare una nuova avventura altrove, magari in Italia. Stando a quanto scrive stamane El Mundo Deportivo, noto quotidiano sportivo iberico, il 21enne di Madrid potrebbe trasferirsi alla Juventus, società che lo sta tenendo d’occhio ormai da diverso tempo. Morata ha il contratto in scadenza a giugno del 2015 e Carlo Ancelotti ha chiaramente spiegato che a giugno il ragazzo sarà libero di trovarsi una nuova sistemazione. Morata potrebbe andare a sostituire Mirko Vucinic, attaccante bianconero ieri sera in rete contro la Roma, che stando a quanto riportato dai colleghi di Goal.com rimarrà a Vinovo fino alla prossima estate, in barba alle voci di mercato circolanti in questi giorni. L’ex Roma e Lecce rimarrà a Torino e poi in estate si vedrà: a luglio ogni scenario sarà possibile.

Paul Pogba sembra destinato a trasferirsi al PSG. Lo afferma con certezza l’agente Fifa, Paoletti, che intervistato dai nostri microfoni in esclusiva ha svelato la strategia dei bianconeri.

L’allenatore della Juventus, Antonio Conte, rompe il silenzio stampa dopo le vicende legate al calcioscommesse e torna a parlare. Al termine del roboante successo contro la Roma il tecnico salentino ha affrontato svariati argomenti, analizzando in particolare il match contro i giallorossi, ma senza dimenticarsi al proprio futuro. Come al solito però, l’allenatore della Vecchia Signora si è mostrato criptico: «Il mio futuro? Ne parlerò con la società, interessa me e loro, riguarda solo noi. Io parlo di calcio, e quando parlo di calcio sono a mio agio». Difficile interpretare tali parole fatto sta che la permanenza di Antonio Conte a Torino oltre il 30 giugno del 2014 non è così scontata. A riguardo si stanno moltiplicando le voci di mercato sulle possibili mete dell’ex allenatore del Siena, leggasi il Principato di Monaco, il Paris Saint Germain e c’è chi parla addirittura di Arsenal e Bayern Monaco. Non mancano anche i rumors riguardanti l’eventuale sostituto di Conte; è di sabato pomeriggio, ad esempio, la notizia che vuole la Vecchia Signora sulle tracce di Rudi Garcia, un’indiscrezione molto attendibile riportata dal quotidiano La Stampa.

In attesa di novità sulla panchina juventina continua ad essere bloccato il mercato in uscita della Vecchia Signora. De Ceglie ha detto no al Genoa ed ora sulle sue tracce vi sarebbe il Livorno (così come il Sassuolo). Il club amaranto vorrebbe assicurarsi il pacchetto completo di esterni bianconeri composto da Paolo De Ceglie e Marco Motta. Non sarà semplice convincere soprattutto l’aostano che dopo aver detto no al Grifone sarebbe pronto anche a rifiutare i toscani. Nel mirino delle pretendenti continua ad esservi anche Mirko Vucinic, che piace in particolare al Tottenham e al West Ham, così come Fabio Quagliarella, altro bomber nel mirino di diverse società inglesi ma anche italiane. Attenzione anche alle novità su Ariaudo, esterno d’attacco in comproprietà fra Sassuolo e Juventus, che l’amministratore delegato Beppe Marotta starebbe tenendo sotto stretta osservazione in vista della prossima estate dopo una prima metà stagione decisamente positiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori