Calciomercato Juventus/ News, Lupo Pasini (ag. FIFA): un top player per Allegri. Vidal-Bayern, tutto può succedere (ESCLUSIVA)

Calciomercato Juventus news, in esclusiva per Ilsussidiario.net, l’agente Fifa Ermes Lupo Pasini ha parlato del calciomercato bianconero e in particolare della situazione di Lavezzi.

16.10.2014 - int. Ermes Lupo Pasini
lavezzi_cielo
Ezequiel Lavezzi (infophoto)

La Juventus sogna il colpo Lavezzi per l’attacco, il Pocho potrebbe lasciare il Psg e tornare in Italia. I bianconeri potrebbero ottenere il denaro utile da versare al Psg dalla possibile cessione di Vidal che è tornato nuovamente in orbita Bayern Monaco che dovrà sostituire Thiago Alcantara. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente Fifa Ermes Lupo Pasini ha parlato del calciomercato Juventus.

Juventus sempre interessata a Lavezzi: il Pocho potrebbe arrivare? Spero che la Juventus riesca a fare questo tipo di acquisto perché Allegri ha bisogno di un esterno d’attacco di grande livello.

Lavezzi guadagna tanto però… La Juventus se vorrà fare il salto di qualità in attacco dovrà per forza prendere un giocatore come l’ex attaccante del Napoli.

Il Bayern Monaco ha perso Thiago Alcantara per circa sei mesi: ritornerà su Vidal? Credo proprio di sì e sappiamo tutti che Vidal è un giocatore che da tempo piace al club bavarese.

A gennaio potrebbe andare via? Il Bayern è una società sana con grandi potenzialità economiche, quindi se vorrà prendere il cileno potrà farlo anche a gennaio. E Vidal oggi non è più incedibile.

Simone Pepe potrebbe lasciare la Juventus: Parma e Cesena su di lui. Che pensa? E’ giusto così, credo che Pepe meriti di tornare a giocare con continuità e il suo tempo alla Juventus sia finito. A Parma potrebbe ritrovare lo smalto di un tempo.

Rabiot ha dichiarato che poteva finire alla Juventus ma Blanc lo ha trattenuto al Psg. Rimpianto bianconero? Considerando i giocatori della Juventus a centrocampo credo proprio di no, uno come lui dovrebbe giocare titolare per fare esperienza, nella Juventus non potrebbe farlo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori