Calciomercato Juventus/ News, Soli: Thauvin impressionante. Vlaar bravo ma… (esclusiva)

Calciomercato Juventus news, in esclusiva per IlSussidiario.net, Alessandro Soli, consulente di mercato del Mjallby, ha parlato del calciomercato bianconero e in particolare dell’arrivo di..

17.10.2014 - La Redazione
gignac_thauvin
Gignac, attaccante del Marsiglia (Foto Infophoto)

La Juventus ha messo nel mirino per il prossimo calciomercato di gennaio una delle rivelazioni del Mondiale brasiliano: Ron Vlaar, difensore roccioso olandese capitano dell’Aston Villa. La difesa bianconera potrebbe essere rinforzata da uno dei protagonisti dell’ultimo Mondiale. I bianconeri sono anche interessati a tre giocatori dell’Olympique Marsiglia: Florian Thauvin, André-Pierre Gignac e Andre Ayew. Difficile però che Marcelo Bielsa si lasci scappare soprattutto il primo. In esclusiva per IlSussidiario.net Alessandro Soli, consulente di mercato del club svedese del Mjallby, ha parlato del calciomercato della Juventus.

Cosa pensa di questo inizio di stagione di Allegri sulla panchina della Juventus? Parlano i risultati. Un inizio ottimo, che pochi si sarebbero aspettati, compreso il sottoscritto, dopo l’addio di Conte. La squadra ha un collettivo che non molla mai, crede sempre nella vittoria ed è pronta a tutto per ottenere i 3 punti. Non sembra per ora cambiato nulla rispetto alla Juventus di Conte.

Piace Vlaar in difesa, è in scadenza di contratto con l’Aston Villa… Ron Vlaar ha dimostrato di essere un centrale affidabile, con un buon mondiale alle spalle. E’ un centrale roccioso, grintoso e difficile da affrontare. La difesa della Juventus ad oggi è la migliore d’Italia, e una volta rientrato Barzagli sarà completa. Chiellini, Barzagli e Bonucci sono insostituibili. Sarebbe difficile un inserimento di Vlaar negli 11 titolari.

Cosa consiglierebbe? Consiglierei alla Juventus, nel caso stia cercando un centrale, di comprare qualche giovane di prospettiva più che puntare su un giocatore si affidabile, ma che ha 29 anni.

Piacciono tre giocatori del Marsiglia: iniziamo da Thauvin. Che pensa del giovane talento francese? Sono rimasto impressionato da Thauvin, spesso è semplicemente immarcabile. Gioca principalmente sull’out sinistro o destro, è un’ala mancina pericolosa nell’uno contro uno, rapida e tecnica. Un giocatore che spesso riesce a fare giocate che valgono il prezzo del biglietto. Ha 21 anni ed un potenziale enorme.

E di Andrè Ayew cosa mi dice? Per caratteristiche è simile a Thauvin. Un giocatore certamente di maggiore esperienza rispetto al giovane francese, ma con un potenziale maggiormente limitato a mio giudizio. Parliamo di un’ottimo giocatore che riesce a creare molte occasioni pericoloso grazie alla sua esplosività e lettura delle trame offensive, ma se oggi dovessi investire una cifra importante prendere Thauvin in quanto ha maggiori margini di crescita sia a livello tecnico che tattico.

Infine Gignac, il bomber… Con riferimento a Gignac, ha ritrovato una forma fisica ottima, nonostante qualche chilo in eccesso in passato. E’ una punta completa, forte fisicamente ed abile nel gioco aereo e nel trovare spazi puntando la porta, che gioca per la squadra e che sa segnare. Lo vedo molto bene nel campionato italiano, è un giocatore che ha le qualità e l’età per tentare un’esperienza in un campionato maggiormente competitivo.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori