Calciomercato Juventus/ News: Pogba, è fatta per il rinnovo! La firma in giornata. Notizie al 22 e 23 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Juventus, è tutto fatto per il rinnovo del contratto di Paul Pogba, centrocampista della nazionale francese. L’ex Manchester United rinnoverà fino al 30 giugno del 2019

22.10.2014 - La Redazione
Pogba_Bologna
Pogba (infophoto)

E’ tutto fatto, Paul Pogba è veramente vicino a rinnovare il proprio contratto con la Juventus. Come sottolineato poco fa dalla redazione di Sky Sport, l’entourage del talento della nazionale francese e la dirigenza di corso Galileo Ferraris hanno raggiunto l’accordo per un prolungamento di altri tre anni, dal 30 giugno del 2016 al , con annesso maxi ritocco verso l’alto dell’ingaggio. Se le cifra circolanti verranno confermate, l’ex Manchester United percepirà circa 4,5 milioni di euro netti annui, attualmente il top in quel della Vecchia Signora. La firma con la conseguente ufficialità, sempre secondo quanto svelato dall’emittente satellitare, dovrebbe arrivare già in giornata. Resta da capire se tale rinnovo basterà a trattenere a Torino Pogba ancora a lungo, o se durante la prossima estate si ripresenteranno le solite big di turno con offerte da capogiro.

La Juventus continua a guardare sempre al reparto difensivo perché a gennaio ci sarà bisogno sicuramente di un rinforzo visti i problemi fisici di Barzagli e di Caceres. Nel mirino della Juventus, come rivela Tuttosport, ci sarebbe sempre Luisao, difensore brasiliano del Benfica, da tempo nel mirino di Marotta. Il problema è sempre lo stesso: il club lusitano non vorrebbe scendere sotto i 5 milioni di euro per la cessione del giocatore mentre la Juventus, vista l’età del giocatore (33 anni per lui) e la scadenza del contratto (2016) preferirebbe offrire al massimo 2 milioni di euro. Si tratterà per tutto il mese di gennaio nella speranza che il giocatore possa approdare in bianconero portando qualità ed esperienza a livello internazionale.

In occasione del calciomercato del prossimo gennaio, in casa Juventus si punterà sull’acquisto di un nuovo attaccante. Il tecnico Massimiliano Allegri ha chiesto un calciatore dinamico e di movimento, e la dirigenza avrebbe messo gli occhi su Xherdan Shaqiri. L’esterno della nazionale svizzera, in gol martedì sera a Roma, ha il contratto in scadenza nel , e non gioca mai. La Juve lo voleva già in estate e ci riproverà a gennaio, sperando in uno sconto dei bavaresi che continuano a chiedere attorno ai 20 milioni di euro o eventualmente un prestito oneroso da 5 milioni. Sulle tracce dell’ex Basilea c’è anche l’Atletico Madrid, e ai madrileni piace anche Juan Mata, altro obiettivo della Juventus. Lo spagnolo dello United sarebbe utilizzabile in Champions ma per acquistarlo bisognerà investire almeno una trentina di milioni di euro e i discorsi potrebbero quindi allargarsi a Vidal. Nel contempo attenzione alla situazione di Giovinco, la cui permanenza a Torino sembra decisamente in bilico visto il suo contratto in scadenza a giugno: sulle sue tracce, oltre a tutte le big italiane, c’è anche l’Olympiakos.

A Torino tiene banco il rinnovo di Stephan Lichtsteiner che è titolarissimo con Max Allegri ma va in scadenza di contratto a giugno. Ancora grande distanza tra le parti con il terzino elvetico che vuole restare, ma che vorrebbe un contratto da top player. Secondo quanto riportato da Sky Sport nel pomeriggio pare che a fine mese ci sarà un incontro con il suo entourage per parlare ancora della possibilità di prolungamento. Le sensazioni rispetto a un mese fa sono cambiate, al momento c’è cauto ottimismo.

C’è una serata concorrenza per Aleksandr Dragovic, difensore centrale della Dinamo Kiev. Negli ultimi giorni era stato sottolineato l’interesse della Juventus oltre quello dell’Inter ormai noto da tempo. Oggi però il quotidiano russo Izvestia ha evidenziato come sul giocatore ci sia il forte interesse dello Spartak Mosca. Dragovic è un centrale di difesa fisico, ma allo stesso tempo veloce. E’ ancora molto giovane essendo un classe 1991, ma ha già grande esperienza tra Austria Vienna, Basilea e appunto Dinamo Kiev dove è approdato nel 2013. In estate può diventare un pezzo pregiato per il calciomercato. Ha il contratto in scadenza nel giugno 2018 e il valore del suo cartellino si attesta intorno ai dieci milioni di euro.

Potrebbe andare via da Madrid a fine stagione, secondo il Daily Express su di lui ci sarebbe il forte interesse del Manchester United pronto ad affondare il colpo a breve. Il calciatore però, al di là dei soldi, preferirebbe vorrebbe giocare nella Juventus come ha detto alcuni giorni fa ai microfoni dei media. I Red Evils vogliono fargli cambiare idea, ma la Juve ovviamente offre motivazioni diverse regalandogli una maglia da titolare da subito visto che al momento non convince il nuovo arrivato Patrice Evra.

I due giocatori dell’Atalanta, Davide Zappacosta e Daniele Baselli, sono sicuramente tra i migliori giovani della Serie A. L’Atalanta sa bene che su di loro ci sono diversi club interessati, in particolare la Juventus sarebbe pronta a prendere entrambi i calciatori per luglio. Anche l’Inter però è interessata ai due giovani, in particolare sul centrocampista Baselli. Molto dipenderà ovviamente dalla volontà dei bianconeri di anticipare la concorrenza anche perché non sarà facile convincere l’Atalanta a cedere i due calciatori. Servirà sicuramente un’offerta importante, si tratta di due giocatori molto talentuosi.

Juan Cuadrado e la Fiorentina sono pronti a ufficializzare il rinnovo del contratto del colombiano che percepirà circa 2,5 milioni di euro a stagione fino al 2019. Nel contratto del giocatore sudamericano ci sarà una clausola rescissoria di 35 milioni di euro per quanto riguarda il mercato del 2015 mentre nel 2016 costerà 30 milioni di euro fino ai 25 milioni del 2017. In questo modo la Juventus, una delle squadre maggiormente interessate a Cuadrado, sarà costretta a pagare 35 milioni di euro per regalarsi un acquisto di grande livello. La Fiorentina in questo modo ha voluto blindare il giocatore ben sapendo che in caso di cessione avrebbe una somma in denaro notevole.

Questa sera la Juventus sarà impegnata nell’inferno dello stadio dell’Olympiacos e cercherà di vincere per balzare in testa al girone. Non sarà facile anche perché la squadra greca ha diversi giocatori interessanti: uno su tutti è il Nazionale olandese Ibrahim Afellay, esterno d’attacco arrivato dal Barcellona a costo zero. Solo un anno di contratto con i greci con opzione per altre due stagioni qualora le prestazioni in campo fossero simili a quelle di qualche anno fa. Afellay è sempre piaciuto ai dirigenti della Juventus che questa sera guarderanno da vicino il calciatore olandese. Sarebbe un esterno d’attacco importante che arriverebbe a costo zero, un affare che Marotta e Paratici hanno già fiutato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori