Calciomercato Juventus/ News, Bellarabi, concorrenza spietata: in sei sul tedesco. Notizie al 23 e 24 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Juventus, aggiornamenti al 23 e 24 ottobre 2014: sono ben sei le squadre interessate al talento tedesco Karim Bellarabi del Bayer Leverkusen. Grande bagarre…

23.10.2014 - La Redazione
kramer_bellarabi
Cristoph Kramer, 23 anni, tedesco (INFOPHOTO)

Uno degli ultimi interessanti giocatori sfornati dal campionato tedesco è sicuramente Karim Bellarabi, esterno d’attacco del Bayer Leverkusen e della Nazionale teutonica. Classe ’90, Bellarabi ha uno score perfetto in campionato: quattro gol in quattro partite disputate, un assist in tre partite di Champions League. Piace molto alla Juventus che potrebbe puntare su di lui come possibile colpo per la prossima stagione ma non sarà facile per i bianconeri visto che ci sono ben 6 squadre interessate a Bellarabi. Si tratta di club di prima fascia inglese, dallo United al Tottenham, ma anche City, Liverpool, Newcastle e Arsenal sarebbero interessati al ragazzo, come rivela il Mirror.

Ha firmato il rinnovo del contratto fino al 2019 con la Juventus. Ad annunciarlo ufficialmente è Beppe Marotta, amministratore delegato della Juventus, che a margine dell’assemblea dei soci ha preso la parola poco fa annunciando: “Volevo dirvi che poco fa, prima di venire in assemblea, abbiamo sottoscritto il nuovo contratto con Paul Pogba fino al 2019“. Una notizia che i tifosi della Juventus aspettavano da tempo, Pogba ha finalmente rinnovato il contratto e indirettamente allontanato le voci che lo volevano lontano dalla Juventus. Per Pogba ci sarà anche un adeguamento importante del contratto, si parla di circa 4,5 milioni di euro di ingaggio.

In Europa la Juventus non vola, anzi, è già stata fermata due volte: sia l’Atletico Madrid che l’Olympiacos hanno fatto bottino pieno con i bianconeri. Molti giocatori della rosa di Allegri non sono abituati a questo tipo di competizioni, qualcuno di loro ha deluso in Champions. Come ad esempio Angelo Ogbonna, difensore ex Torino, che anche in Grecia non ha saputo mostrare il proprio talento. E ritornano i rumors di mercato che riguardano il futuro del giocatore bianconero che a gennaio potrebbe lasciare la Juventus. I soldi della cessione dell’ex Torino potrebbero essere investiti per l’acquisto di un centrale di grande livello abituato a sfide così importanti.

Rinnoverà il proprio contratto con la Juventus ma la trattativa non sarà breve. Lo si era capito già dalle indiscrezioni delle ultime ore, ma lo ha ribadito a parole anche Mino Raiola. Il noto procuratore italo-olandese, uscendo allo scoperto nelle scorse ore, ha svelato: «Sì, ci siamo incontrati con Marotta e assieme abbiamo deciso che rinnoveremo il contratto di Paul. D’altra parte adesso è giunto il momento di farlo. E’ giusto così. Siamo tutti felici della situazione che si è venuta a creare. La trattativa, comunque, non è ancora finita. Conoscendomi, potrebbe durare anche a lungo, perché io voglio sempre fare le cose per bene. Ma con Pogba e con la Juventus, pian piano andremo lontano. Ci rivedremo presto. I rapporti tra noi e la Juventus continuano a essere ottimi. C’è reciproca soddisfazione. C’è voglia di continuare insieme». La cosa certa è che tempi brevi o meno, l’intenzione di Pogba e della Juventus è quella di rinnovare il contratto fino al 30 giugno del , con annesso ingaggio da top player, pari a 4,5 milioni di euro netti annui. Ora non ci resta che attendere il prossimo incontro fra l’entourage della stella francese e la Juventus, e la relativa fumata bianca.

La notizia del giorno è l’accordo ormai raggiunto tra la Juventus e l’entourage di Paul Pogba. Di questo ha parlato anche il capitano bianconero Gianluigi Buffon ai microfoni di Sky Sport: “Il rinnovo di Paul sarebbe una notizia positiva per tutti noi e mi auguro anche per lui. La cosa più bella è sapere cosa significa incarnare il mondo Juve e diventare di una bandiera di una società così importante e dalla storia gloriosa. La Juventus manderebbe così anche un segnale forte all’esterno”. Il contratto del ragazzo è in scadenza nel 2016 e il rinnovo potrebbe servire anche solo per creare una posizione forte di fronte a eventuali acquirenti l’estate prossima.

Oggi è arrivata la notizia dell’imminente rinnovo di contratto di Paul Pogba, che avrebbe dovuto firmare il suo adeguamento oggi nel pomeriggio. L’entourage del giovane francese, secondo quanto riferito da Sky Sport, si sarebbe incontrato con la dirigenza bianconera raggiungendo l’accordo per il prolungamento del rapporto tra giocatore e società. La firma però non arriverà oggi nel pomeriggio, ma nei prossimi giorni. Una sorpresa questa che fa pensare ai più maliziosi che si sia ancora qualcosa che non va tra le parti, ma in realtà si tratta ormai di una pura formalità perchè Pogba vuole fare la storia in bianconero ancora per diversi anni.

I bianconeri inseguono ormai da un anno Ignazio Abate, pregustando da tempo l’affare a parametro zero visto che il terzino va in scadenza di contratto a giugno. Negli ultimi giorni però si è riaperta improvvisamente la trattativa per il rinnovo di contratto con il club rossonero. Lo stesso laterale ha parlato a La Gazzetta dello Sport: “La mia priorità è il Milan. Lo aspetterò fino a quando potrà. Questa è casa mia anche se so che nel calcio è normale a volte separarsi. Io però vorrei restare per chiudere la carriera qui. Non riesco a vedermi con un’altra maglia addosso. Se proprio dovessi andare via andrei all’estero”.

In occasione del calciomercato di riparazione del prossimo gennaio, la Juventus punterà a migliorare la retroguardia. Oltre a Luisao, esperto centrale di difesa del Benfica che la Vecchia Signora segue ormai da tempo, attenzione anche a due altri interessanti calciatori, come riportato da Calciomercato.it. Il primo è Matija Nastasic, centrale di difesa del Manchester City con un passato nella Fiorentina, anch’egli sul taccuino di Beppe Marotta ormai da diversi mesi. L’altro nome caldo è quello di Dragovic, 23enne della Dinamo Kiev e della nazionale austriaca, da tempo accostato alle big del Bel Paese. In estate, poi, sbarcherà sicuramente il giovane Rugani, che sta vivendo un grande inizio di stagione con la maglia dell’Empoli ma che è destinato a vestire a breve la casacca bianconera.

Non ha ancora rinnovato il contratto l’estremo difensore della Juventus, Gigi Buffon. Nelle ultime ore era circolata l’indiscrezione secondo cui l’estremo difensore bianconero avesse di fatto raggiunto un’intesa con la società di corso Galileo Ferraris sulla base di un prolungamento biennale, a scadenza 30 giugno del . In realtà non sarebbe ancora giunto il momento della fatidica firma, come ha sottolineato lo stesso calciatore di Massa Carrara, parlando negli scorsi giorni: «Per quel che riguarda il contratto, no, non ho rinnovato, però nonostante questo non c’è nessun tipo di problema perchè con la società, il presidente e tutto lo staff c’è un’unità d’intenti e di vedute, per cui ne stanno già parlando e tra poco magari verrà definito tutto». Buffon ha il contratto in scadenza a giugno del , ma come lo stesso ha sottolineato, il matrimonio fra Madama e lo stesso portiere durerà ancora a lungo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori