Calciomercato Juventus/ News, Quarto (ag. FIFA): opzione per Widmer, Pirlo-USA a fine stagione (esclusiva)

- int. Antonio Quarto

Calciomercato Juventus news: in esclusiva per ilsussidiario.net intervista ad Antonio Quarto; l’agente FIFA parla dei possibili movimenti bianconeri nel prossimo futuro

pirlo_barreto
(INFOPHOTO)

La Juventus torna a vincere ma presta sempre un occhio al calciomercato: dopo il rinnovo di Paul Pogba si attende quello di Stephan Lichsteiner, ancora in scadenza nel 2015. Nel frattempo sono già in piedi le ipotesi di calciomercato per la sostituzione dello svizzero: una di queste riguarda il connazionale Widmer dell’Udinese. A proposito di contratti in scadenza c’è anche quello di Sami Khedrira, centrocampista del Real Madrid campione del mondo con la Germania. Per parlare del calciomercato della Juventus ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Antonio Quarto.

Widmer sarà il sostituto di Lichtsteiner? La cosa più facile è che la Juventus lo lasci all’Udinese fino al termine della stagione, opzionandolo per non perderlo, e poi lo acquisterà dall’anno prossimo.

Per Pirlo invece si parla di futuro negli USA… Credo che finirà questa stagione e poi potrebbe anche andare in America a concludere la carriera.

Buffon sarà confermato? Ogni tanto piazza qualche erborino, che risalta di più nel percorso di eccellenza cui ci ha abituato, però in generale credo abbia perso qualcosa della sua grandezza. In ogni caso sarà lui a decidere quando smettere, non penso che la Juventus lo manderà via; tra l’altro credo che potrebbe restare in società anche dopo la carriera da giocatore, come ha fatto Nedved.

Padoin sarà ceduto nel calciomercato di gennaio? Si era cercato di cederlo anche nello scorso calciomercato ma non ci si era riusciti, credo comunque sia meglio anche per lui cambiare squadra.

A centrocampo potrebbe arrivare Khedira? La Juventus ha già trattato con il Real Madrid, il canale è aperto ma non penso che i bianconeri vorranno spendere cifre troppo alte a gennaio. Khedira ha però il contratto ancora in scadenza e questo potrebbe facilitare le trattative, così come la concorrenza.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori