Calciomercato Juventus/ News, Cavola (ag. FIFA): Tielemans da monitorare. Najar, c’è una strategia (esclusiva)

Calciomercato Juventus news: in esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Federico Cavola, esperto di calcio belga, ha parlato del calciomercato bianconero

03.10.2014 - int. Federico Cavola
valbuena_najar
Andy Najar (destra), 21 anni, honduregno (INFOPHOTO)

La Juventus ha intenzione di pescare nel campionato belga qualche giocatore interessante, seguendo un po’ la moda degli ultimi tempi. Il Napoli ha preso Koulibaly, il Genoa Lestienne, i bianconeri vorrebbero puntare su due talenti dell’Anderlecht: Tielemans e Najar, entrambi molto giovani, soprattutto il primo. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Federico Cavola, esperto di calcio belga, ha parlato del calciomercato della Juventus.

Anche la Juventus pensa al campionato belga: nel mirino c’è Tielemans… La Juventus è un grande club ed è normale che possa interessarsi a giocatori molto interessanti come Tielemans. I bianconeri farebbero sicuramente un bel colpo.

Ragazzo giovanissimo, classe ’97. Già pronto? Bisogna considerare che nonostante la giovane età è da due anni nella rosa della prima squadra e gioca con regolarità. C’è un’altra cultura nei confronti dei ragazzi. Deve completare la sua fase di crescita, ma è un calciatore molto interessante e piace a diversi club europei, la Juventus dovrà monitorare la situazione di Tielemans.

E’ un centrocampista di qualità? Sì, è un giocatore che ama giocare in maniera offensiva, ha qualità e può fare sia il centrocampista che il trequartista. Può diventare un centrocampista completo ma deve migliorare la fase difensiva.

Altro giocatore dell’Anderlecht che piace alla Juventus è l’honduregno Najar. Che ci dice su questo giocatore? Lui è più “vecchio”, è un ’93, è un esterno destro che sa fare tutta la fascia perché ha una facilità di corsa impressionante. Forse è ancora leggerino dal punto di vista fisico, in Belgio può andare bene, in Italia ancora no.

Che strategia adotterebbe? La Juventus dovrebbe acquistare il giocatore e cederlo in club che permetta al ragazzo di crescere senza troppe pressioni.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori