Calciomercato Juventus/ News, Boatto (ag.FIFA): Abate meglio di Coentrao. Berardi e Zaza? Aspettino ancora… (esclusiva)

- int. Giuseppe Boatto

Calciomercato Juventus, parla l’agente Fifa GIUSEPPE BOATTO: il futuro di Buffon e il suo possibile erede, le idee Coentrao ed Abate, il destino dei talenti Berardi e Zaza…

abate_nazionale
Ignazio Abate, 26 anni, terzino destro del Milan (INFOPHOTO)

Quali saranno i prossimi colpi di calciomercato della Juventus? Si dice che Fabio Coentrao potrebbe essere un obiettivo della squadra di Antonio Conte. Arriverà veramente? Sempre a proposito di esterni, si parla anche di Ignazio Abate, ma è presumibile pensare che il Milan non voglia vederlo passare proprio alla grande rivale bianconera. C’è poi sempre da definire il possibile ritorno in bianconero di Domenico Berardi e Simone Zaza dal Sassuolo: i due giocatori hanno fatto ottime cose nella formazione emiliana, sono giovani talenti del calcio italiano su cui puntare per il futuro anche se a dire il vero nelle ultime settimane hanno pagato il calo generale della squadra nero-verde. Gigi Buffon invece fino a quando difenderà la porta della Juventus? Chi sarà il suo erede? Per rispondere a tutte queste domande relative al calciomercato della Juventus, abbiamo sentito l’agente Fifa Giuseppe Boatto. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net
Coentrao potrebbe arrivare dal Real Madrid? No, non è un giocatore giusto per la Juventus, per la squadra di Conte. Lichsteiner e Asamoah sono molto più forti di lui, semmai la formazione bianconera potrebbe aver bisogno di essere rinforzata in difesa. Non credo proprio quindi che Coentrao sarà acquistato.
Abate dal Milan invece? Lui è un ottimo giocatore, di grande valore tecnico, ma credo che il Milan non lo cederà alla Juventus. Andrà a finire in qualche squadra straniera, la società rossonera cercherà a tutti i costi di monetizzare il suo cartellino.
Berardi tornerà alla Juventus la prossima estate? Ha fatto bene al Sassuolo quest’anno, meglio di quello che ci si aspettava. Credo però che non sia ancora pronto per un grande club come la Juventus. La formazione bianconera poi ha attaccanti come Tevez, Llorente, Osvaldo, è molto coperta nel reparto offensivo. Se il Sassuolo retrocederà, Berardi potrebbe finire in qualche squadra di medio livello della serie A per poter crescere ulteriormente.
E Zaza? Lui non mi sembra proprio ancora un giocatore da Juventus. Dovrà crescere ancora, è troppo presto perché possa giocare nella formazione bianconera.
Buffon non si discute? No, è ancora il più forte portiere italiano. Lo dimostrano anche le belle parate fatte contro la Fiorentina in Europa League, la seconda contro Vargas è stata straordinaria. Credo che la Juventus punterà ancora su di lui in futuro, aspettando di veder crescere un numero uno altrettanto bravo.

Marchetti potrebbe essere l’erede in bianconero?

No, non mi sembra che possa essere il suo erede. Ha già i suoi anni tra l’altro, sarebbe troppo vecchio per prendere il posto di Buffon quando Gigi smetterà. (Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori