Calciomercato Juventus/ News, Nedved: rinnovo Pirlo? Si farà. Notizie al 21 Marzo (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il dirigente della Vecchia Signora, Pavel Nedved, ha confermato il rinnovo di Andrea Pirlo fino al 30 giugno del 2016: manca solo il grande annuncio

andrea_pirlo_profilo_r400
Andrea Pirlo, ex-centrocampista Juventus (Infophoto)

Se ancora ve ne fosse bisogno è arrivata una nuova ulteriore conferma circa il rinnovo del contratto con la Juventus di Andrea Pirlo. Poco fa è intervenuto presso i microfoni di Sky Sport, Pavel Nedved, ex stella bianconera nonché attuale dirigenza di corso Galileo Ferraris. A margine dei sorteggi di Europa League che ha visto la Juve in accoppiata con il Lione, la Furia Ceca ha parlato così del prolungamento del metronomo di Brescia: «Pirlo e la società si sono già visti – spiega – e non credo che ci saranno problemi. Non tocca però a me annunciare il rinnovo. Non ci sono comunque problemi…». Se tutto andrà come previsto, il comunicato ufficiale dovrebbe arrivare entro il mese di marzo o tutt’al più ad inizio aprile. Pirlo ha già raggiunto l’intesa sulla base di un biennale fino al 30 giugno del 2016 con ingaggio da circa 4 milioni di euro netti annui, in linea con lo stipendio percepito attualmente.

Giungono conferme circa l’interesse della Juventus nei confronti di Senad Lulic, terzino/esterno d’attacco della Lazio e nazionale bosniaco. Il classe 1986 farà le valigie in estate e stando a quanto riportato nelle ultime ore dal Corriere della Sera, la società di corso Galileo Ferraris sembrerebbe essere in pole position per assicurarsi lo stesso. Lotito vorrebbe cederlo a non meno di 10/12 milioni di euro, una cifra ragionevole tenendo conto dell’età, dell’esperienza in Serie A, nonché del contratto in scadenza al 30 giugno del 2017. C’è poi il precedente Stephan Lichstener, trasferitosi proprio dalla Lazio alla Juve, e titolare indiscusso dell’11 di Antonio Conte. L’idea della Vecchia Signora è di provare ad abbassare l’esborso monetario richiesto inserendo qualche contropartita tecnica. Claudio Lotito segue dallo scorso agosto Fabio Quagliarella e attenzione anche a Sebastian Giovinco. Entrambi sembrano destinati a lasciare Torino in estate e il loro valore si aggira sui 16/18 milioni di euro.

La Juventus deve muoversi alla svelta se non vuole perdere Mario Mandzukic. Come riportato nelle ultime ore dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, le società estere stanno accelerando le pratiche per provare ad assicurarsi il bomber del Bayern Monaco. Su tutte vi sarebbero le due londinesi Chelsea e Arsenal: l’agente dell’attaccante dell’est Europa è volato nelle scorse ore a Londra per parlare con le due big inglesi di cui sopra e ascoltare dal vivo le loro proposte. Sulle tracce di Mandzukic vi è da tempo anche il Real Madrid e in estate lo stesso farà le valigie, chiuso dallo sbarco all’Allianz Arena di Robert Lewandowski. La Juventus segue da tempo le mosse dell’attaccante del Bayern e bisognerà capire come reagirà di fronte al passo concreto di Blues e Gunners. Per avere Mandzukic, viste anche le moltissime quanto prestigiose pretendenti, bisognerà mettere in preventivo un assegno di almeno 20/25 milioni di euro, soldi che la società di corso Galileo Ferraris conta di racimolare dalla tripla partenza di Mirko Vucinic, Sebastian Giovinco e Fabio Quagliarella, trio con la valigia in mano ormai da tempo.

E’ ancora Andrea Pirlo il giocatore decisivo di casa Juventus. Il centrocampista bianconero, dopo la magia su calcio piazzato contro il Genoa di domenica, si ripete anche in Europa League, stendendo la Fiorentina con una nuova perla su punizione. Con quello di ieri fanno 25 gol su calcio da fermo per il “maestro” di Brescia, secondo in assoluto in Serie A dietro a Sinisa Mihajlovic, che guida questa speciale classifica con 28 centri. Una vera e propria gioia per l’ex rossonero, che al fischio finale del match dell’Artemio Franchi ha spiegato: «Io vecchio? – sorride – E’ normale che si parli della mia età, quella purtroppo non si può cambiare. Però okay così, io sto bene e vado avanti per la mia strada. Il contratto? Non so se questo sarà il mese giusto, ma so che rimarrò alla Juve, non c’è una possibilità che vada via. Almeno, spero…». E a proposito del rinnovo, se tutto andrà per il verso giusto, Pirlo sottoscriverà il nuovo accordo entro i prossimi giorni o tutt’al più ad inizio del mese prossimo. Il prolungamento sarà fino al 30 giugno del 2016 e circa 4 milioni di euro netti a stagione: è già tutto stabilito, manca solo la firma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori