Calciomercato Juventus/ News: Gaitan, bianconeri in missione a Lisbona. Notizie al 23 Marzo (Aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, alcuni osservatori bianconeri visioneranno da vicino l’esterno d’attacco del Benfica, Nicolas Gaitan, classe 1988 di origini argentine: è un papabile per il 2014-2015

gaitan_benfica
Nicolas Gaitas, esterno Benfica (Foto Infophoto)

Durante il calciomercato estivo la Juventus proseguirà la caccia all’esterno. Antonio Conte chiede ormai da tempo un nuovo giocatore offensivo da inserire in un possibile 4-3-3, e nei prossimi mesi la dirigenza di corso Galileo Ferraris proverà ad accontentare il tecnico salentino. Stando a quando riportato da Calciomercato.com fra i papabili per la Juventus 2014-2015 vi sarebbe anche Nicolas Gaitan. Il classe 1988 del Benfica, è un esterno d’attacco di sinistra che all’occorrenza può giocare anche sul versante opposto e volendo sulla trequarti. Ha il contratto in scadenza al 30 giugno del 2016 e il suo valore si aggira attorno ai 15 milioni di euro. Alcuni osservatori della Juventus lo avrebbero visionato da vicino a Lisbona in occasione della recente sfida di Europa League fra il Benfica e il Tottenham, che ha permesso ai portoghesi di superare il turno e di qualificarsi ai quarti di finale. Dribbling, tecnica ed esperienza fanno di Gaitan un ottimo giocatore che farebbe sicuramente comodo ai campioni d’Italia in carica.

Il Real Madrid continua a guardare in casa Juventus in vista del calciomercato estivo. Dopo i noti interessi per Arturo Vidal e Paul Pogba, prontamente rimandati al mittente, il club di Carlo Ancelotti starebbe pensando a Stephan Lichtsteiner. Il terzino/esterno destro bianconero è uno dei big della Juventus, vero e proprio intoccabile di Antonio Conte. Sbarcato nell’estate del 2011 dalla Lazio, il calciatore rossocrociato è letteralmente esploso divenendo in breve tempo uno dei migliori nel suo ruolo. Il suo contratto scadrà al 30 giugno del 2015, fra poco più di un anno, e per ora non sembrano esserci incontri per il rinnovo. Il club madrileno vorrebbe quindi approfittarne, tentando l’ex laziale con una ricca offerta. Del resto Carlo Ancelotti dovrebbe cedere Alvaro Arbeloa in estate, e puntare appunto sul campione d’Italia. Tenendo conto dell’età, 30 anni già compiuti, e del contratto, per Lichtsteiner sarà necessario un investimento di almeno 15 milioni di euro: la Juve cosa farà?

Andrea Pirlo rinnoverà il proprio contratto fino al 30 giugno del 2016. L’accordo è già stato trovato e manca solo il comunicato ufficiale e la conseguente fumata bianca. La Juventus non ha assolutamente intenzione di lasciarsi scappare il regista di Brescia che nonostante si avvicina alle 35 candeline è sempre più il leader del centrocampo. Come il vino, più invecchia e più diventa buono, e il pensionamento è una parola a cui Pirlo non pensa nemmeno lontanamente. La società di corso Galileo Ferraris è comunque lungimirante e starebbe quindi iniziando a sondare il terreno per individuare un possibile erede del bresciano, o per dirlo più correttamente, un suo sostituto. L’idea sarebbe infatti quella di assicurarsi un nuovo regista che possa vivere, crescere e maturare al fianco di Pirlo nei prossimi 24 mesi, in modo da apprenderne la sua arte. Fra i sogni continua ad esservi Marco Verratti, stellina del Paris Saint Germain e della nazionale italiana, spesso e volentieri accostato alla Vecchia Signora. La realtà si chiama invece Daniele Baselli, 21enne dell’Atalanta che la Juve sembra abbia già prenotato. Sono molti gli incontri che si sono già tenuti fra le due società nelle scorse settimane e l’idea di Madama è quella di acquistarlo in comproprietà, magari lasciandolo per un’altra stagione a Bergamo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori