Calciomercato Juventus/ News, Piconcelli (ag.FIFA): Immobile-Conte, poco feeling. Più Paletta di Ranocchia (esclusiva)

- int. Daniel Piconcelli

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Daniel Piconcelli parla delle possibili news di calciomercato per la Juventus in vista della sessione estiva, da Immobile all’esterno

pogba_immobile
(INFOPHOTO)

La Juventus di Antonio Conte vuole rinforzare ulteriormente la squadra, per questo durante il prossimo calciomercato estivo valuterà tanti fattori. Per esempio valuterà la situazione di Ciro Immobile, attaccante del Torino a metà con il club granata oggi capocannoniere della Serie A assieme a Carlos Tevez. Pezzo pregiato da lasciare andare o giocatore pronto per fare il salto di qualità nella Juventus? In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Daniel Piconcelli ha parlato del calciomercato della Juventus.
Ciro Immobile è capocannoniere della Serie A con Tevez. Che farà la Juventus? I bianconeri dovranno valutare bene come utilizzare uno come Immobile che è in compartecipazione con il Torino. Anche se non credo a un suo arrivo in bianconero.
Come mai? A Siena Immobile non giocava molto con Antonio Conte in panchina, non credo ci sia molto feeling tra i due. Per questo penso che Immobile potrà essere girato altrove, anche perchè la sua metà di cartellino frutterebbe alla Juventus una buona somma.
Potrebbe essere girato interamente al Torino per arrivare a Darmian? Indubbiamente il terzino scuola Milan sta giocando bene in questa stagione, ma non stravedo per lui e non credo sia un giocatore da Juventus.
Conte potrebbe cambiare modulo per la Champions? Penso di sì, purtroppo in Europa la difesa a tre diventa inevitabilmente a cinque, per la maggiore spinta degli esterni avversari, e quindi si va in difficoltà a centrocampo.
Servirà un grande difensore? Qualcuno arriverà e sono convinto che Paletta sia più vicino di Ranocchia perché può giocare come centrale difensivo, e anche in altri ruoli nella difesa a tre.
In attacco arriverà qualcuno? Sìcuramente un esterno importante però sono convinto che potrebbe arrivare dall’estero, visto che in Italia non vedo grandi esterni d’attacco.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori