Calciomercato Juventus/ News, Cicchetti (ag. FIFA): Cerci ai dettagli! Ecco l’offerta, Cairo ha detto sì (esclusiva)

- int. Gianfranco Cicchetti

Calciomercato Juventus news, esclusiva: GIANFRANCO CICCHETTI svela il colpo dei bianconeri, che si assicurano Alessio Cerci per la prossima stagione. Ecco la contropartita per il Torino

Cerci_Toro
Foto Infophoto

Antonio Conte sogna di poter utilizzare il 4-3-3 per la prossima stagione, un modulo che ha dovuto accantonare per la lunga indisponibilità di Simone Pepe, secondo il salentino unico giocatore in grado di ricoprire la posizione di esterno destro d’attacco. Ma per il 2014-2015 i desideri di Conte saranno accontentati: nel mirino della Juventus c’erano tanti giocatori in grado di poter colmare il vuoto, e uno di questi ha di fatto già un accordo con i bianconeri. Trattasi di Alessio Cerci, l’esterno del Torino che quest’anno sotto la guida di Giampiero Ventura è definitivamente esploso. Grandi numeri: 12 gol e 9 assist, una presenza in Nazionale ormai fissa e un posto al Mondiale che sembra garantito. Dal prossimo anno, pare, sarà anche un nuovo giocatore della Juventus, seguendo Angelo Ogbonna nel trasferimento dall’altra parte della città. Per scoprire i dettagli dell’operazione e sapere chi sarà girato ai granata come contropartita, IlSussidiario.net ha contattato in esclusiva l’agente FIFA Gianfranco Cicchetti che ha spiegato in che modo l’esterno di Velletri arriverà alla corte di Antonio Conte. 
Cerci-Juventus: a che punto siamo nella trattativa? La Juventus ha praticamente concluso l’acquisto di Alessio Cerci dal Torino. Siamo ai dettagli, si stanno limando le ultime problematiche.
Un grande colpo, quali sono i dettagli? Il cartellino di Cerci è stato valutato 20 milioni di euro da entrambe le squadre, la Juventus però farà un affare simile a quello di Bonucci, ovvero non sborserà un solo euro per assicurarsi il giocatore.
Immaginiamo allora che nella trattativa ci sia Immobile… 

Esatto, al Torino andrà l’altra metà di Immobile valutata circa 8 milioni di euro. Il cartellino dell’attaccante è valutato 16 e diventerà interamente di proprietà granata. In più il Torino si assicura Giovinco, valutato 12 milioni.
Un affare per tutti? Assolutamente sì, la Juventus acquista un giocatore importante e adatto al gioco di Conte, il Torino rinforza comunque l’attacco e iscrive a bilancio una plusvalenza non indifferente. Tutti soddisfatti insomma.
La Juventus farà qualcosa anche per la difesa? Sì, nel mirino c’è sempre Fabian Schar, il difensore del Basilea che piace molto in particolare a Fabio Paratici. La valutazione è di circa 8 milioni di euro.
(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori