Calciomercato Juventus/ News, Colomba: Giovinco, ecco il grande scoglio. Paletta? Con Lucarelli… (esclusiva)

- int. Franco Colomba

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’ex tecnico del Parma Franco Colomba parla di Sebastian Giovinco e anche di Gabriel Paletta, che ha allenato in Emilia ed è accostato alla Juventus

lichtsteiner_paletta
(INFOPHOTO)

Questa sera la Juventus affronterà il Livorno e cercherà di vincere per portare a casa altri tre punti. Sulla carta bianconeri non dovrebbero avere problemi e invece potrebbero esserci delle sorprese, visto che la Juventus è un pò stanca fisicamente, per l’accumulo di partite, e il Livorno ha bisogno di punti preziosi. Intanto sul fronte calciomercato si parla molto del futuro di Sebastian Giovinco e anche di Gabriel Paletta. Abbiamo parlato con l’ex tecnico del Parma Franco Colomba che allenato i due giocatori due anni fa in Emilia (2011-2012).
Juventus-Livorno, sulla carta non ci sarebbe storia ma…? Ma il calcio è talmente bello e imprevedibile che potrebbero cambiare tante cose. Quindi la squadra di Conte dovrà stare attenta: settimana scorsa contro l’Inter il Livorno ha confermato qualche limite difensivo, ma anche di saper approfittare degli errori avversari. 
Conte potrebbe puntare su un Giovinco particolarmente ispirato non crede? In Francia contro il Lione il suo ingresso è stato positivo. Sono convinto che Giovinco possa fare ancora di più, ha tutto per giocare bene con continuità ed essere un fattore incisivo nella Juventus.
Lei ha sicuramente allenato il miglior Giovinco autore di 15 gol nel campionato 2011-2012. Come mai vediamo un Giovinco diverso? Il discorso è molto chiaro: in provincia puoi permetterti di sbagliare qualche partita, nessuno ti dirà niente. Alla Juventus e nei grandi club no, sei sempre sotto la lente di ingrandimento. Il grande scoglio di Sebastian è proprio questo, superare questi momenti.
Lei ha anche “battezzato” Paletta. Sorpreso della sua esplosione? Ho dato fiducia a Paletta fin da subito, è migliorato tantissimo grazie ad Alessandro Lucarelli, che al centro della difesa dà molta sicurezza.
Si parla di lui in chiave Juventus e non solo. E’ da grande squadra? Io posso solo dire che si tratta di un marcatore affidabile, una qualità non scontata nei difensori di oggi ma fondamentale.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori