Calciomercato Juventus/ News, Ferragina (ag.FIFA): Candreva no, Vermaelen sì. Di Maria-Morata, con l’offerta giusta…(esclusiva)

- int. Alessandro Ferragina

In esclusiva per ilsussidiario.net, intervista all’agente FIFA Alessandro Ferragina: focus sulle ultime news di calciomercato per la Juventus, tra possibili acquisti e cessioni

dimaria_ramos
(Infophoto)

Come si muoverà la Juventus nel prossimo calciomercato? Alla voce acquisti sempre aperto il tema esterno: le ultime news parlano di Cerci ma sembra in lizza anche Candreva, per un posto nella Juventus dell’anno prossimo. Senza considerare obiettivi stranieri come potrebbero essere Angel Di Maria o Alvaro Morata, quest’ultimo per un attacco che ancora si interroga sul riscatto di Osvaldo. Sul fronte opposto, quello delle cessioni, la domanda è anzitutto una: sarà necessario sacrificare uno dei supereroi di centrocampo? Di questi ed altri temi abbiamo parlato con l’agente FIFA Alessandro Ferragina, nell’intervista in esclusiva per ilsussidiario.net.
Di Maria può liberarsi dal Real Madrid? Credo di sì perché in attacco Ancelotti sta puntando sul trio Cristiano Ronaldo-Benzema-Bale, retrocedendo Di Maria a centrocampo per fargli spazio. Considerando che il Real sta anche coltivando Isco che che Di Maria potrebbe essere sacrificato, come è successo a Ozil l’estate scorsa. Il suo arrivo a Torino dipenderà però dalla cifra che la Juventus sarà disposta ad investire, si tratta pur sempre di un giocatore di prima fascia.
Dal Real potrebbe arrivare anche Morata? E’ un altro di quelli bravi ma non indispensabili per le Merengues. Anche in questo caso credo che stia tutto in quanto potrà offrire la Juventus per Morata. In ogni caso se mai lo cederà il Real Madrid realizzerà una plusvalenza facile, perché l’attaccante è cresciuto nel vivaio. 
Capitolo esterno: sarà Candreva della Lazio? Non credo sia un giocatore da Juventus. E’ vero che è migliorato parecchio rispetto al 2010, quando vestì la maglia bianconera, però credo sia più adatto a fare il trascinatore alla Lazio che il secondo o terzo violino alla Juventus.
Per la difesa può esserci il colpo Vermaelen? Credo sia uno dei giocatori per cui la Juventus farà un tentativo in estate, considerando che all’Arsenal è ormai una riserva. 
Vidal sempre incedibile? Credo che se arrivasse un’offerta molto importante partirà, è il discorso valido anche per Pogba e Marchisio. La Juventus come tutti i club italiani non potrebbe permettersi di rinunciare a cifre clamorose. 
Come fare per migliorare la rosa e cercare di vincere la Champions?

 E’ molto difficile da un punto di vista economico, perché la Juventus non ha la disponibilità finanziaria dei migliori club europei. Credo sia importante valorizzare al massimo le risorse interne, ovvero i campioni che ci sono già e quelli che potranno emergere dal vivaio. La situazione impone anche alla Juventus, che pure è nettamente una spanna sopra tutte le altre italiane, di organizzarsi internamente per fronteggiare la crisi economica e tecnica. In questo senso si potrà programmare una cessione importante a stagione, investendo bene i soldi derivanti. Squadre come l’Atletico Madrid o il Borussia Dortmund sono emerse anche in questo modo.

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori