Calciomercato Juventus/ News, Tommasi (ag.FIFA): Conte-Milan, attenzione. Montella-Spalletti, in vantaggio… (esclusiva)

In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Adriano Tommasi parla delle ultime news di calciomercato per la Juventus: caldo il tema allenatore in attesa di chiarimenti da Conte

16.05.2014 - int. Adriano Tommasi
conte_filippi
(INFOPHOTO)

Antonio Conte potrebbe davvero lasciare dalla Juventus. Secondo le ultime news di calciomercato i bianconeri sono pronti a puntare su un altro allenatore, anche se la priorità resta quella di trattenere quello attuale. La Juventus dovrà anche capire la situazione di Paul Pogba, centrocampista bianconero “minacciato” dal Paris Saint-Germain. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’agente FIFA Adriano Tommasi ha parlato del calciomercato della Juventus.
Che succede ad Antonio Conte? Si tratta di stimoli, Conte potrebbe non averne molti per continuare a vincere ancora con la Juventus. E’ vero che minacciando l’addio potrà farsi accontentare dalla dirigenza in sede di calciomercato, però io credo che possa davvero lasciare la Juventus per una nuova sfida. 
Dove potrebbe andare Conte? Non ci sono molti club con la panchina libera, il problema è questo. Però attenzione al Milan e al possibile colpo di Berlusconi e Galliani.
Crede nella situazione Milan-Conte? Assolutamente sì, chiaramente non ci sono conferme ma sono convinto che Conte possa davvero approdare al Milan, sarebbe davvero incredibile.
La Juventus su chi dovrebbe puntare? Si parla tanto di Vincenzo Montella e Luciano Spalletti, si tratta di due tecnici completamente diversi, per questo bisognerà scegliere bene tra di loro.
In che senso diversi? Secondo me Montella è già pronto per prendere il posto di Conte e vincere, sarebbe un ulteriore passo nel suo percorso di crescita professionale. Con Spalletti invece ci sarebbe bisogno di un progetto a medio-lungo termine.
Che farà Pogba in estate? Andrà via sicuramente, ho sempre sostenuto che Pogba sia un calciatore molto importante e quindi pronto a volare verso altri lidi per esempio il PSG, che per lui farà carte false. Anche con le imposizioni del Fair Play finanziario.
Juventus a un passo da Lulic secondo la stampa bosniaca… Come ho già detto più volte secondo me Lulic non è un esterno da Juventus: non è un top player, non credo sia il giocatore giusto per i bianconeri.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori