Calciomercato Juventus/ News, Macedoni (ag.FIFA): Pereyra si fa, Giovinco resta. Pista Jovetic, mistero Menez (esclusiva)

In esclusiva per ilsussidiario.net, l’agente FIFA Giovanni Macedoni parla delle news di calciomercato relative alla Juventus: operazioni già in corso per centrocampo ed attacco

25.05.2014 - int. Giovanni Macedoni
marchisio_pereyra
Roberto Pereyra (destra), 23 anni, centrocampista argentino dell'Udinese (INFOPHOTO)

Roberto Pereyra dovrebbe essere il primo acquisto di calciomercato per la Juventus, anche se le ultime news parlano del persistente interesse della Roma per il “Tucumano” classe 1991. Per l’attacco invece la pista principale porta a Sanchez ma attenzione anche all’idea Jovetic, già accarezzata l’estate scorsa. Jeremy Menez può essere un’alternativa low cost per le fasce: del francese si parla da mesi ma l’unica certezza resta il suo contratto in scadenza con il PSG. In uscita invece voci su Giovinco, che potrebbe cercare più spazio, e Vucinic. Per parlare di questi temi il sussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Giovanni Macedoni
Per Pereyra sembra volersi inserire la Roma: la Juventus riuscirà a chiudere prima? Credo proprio di sì, la Juventus ha impostato l’affare in tempi meno sospetti e credo che sia vicina a trovare un accordo su tutti. Oltretutto non sarebbe il primo affare con l’Udinese in questi anni.
Jovetic può essere un’idea fattibile per l’attacco? In fondo Conte ha chiesto rinforzi pesanti… Sarebbe un acquisto ideale soprattutto se il montenegrino si è davvero ristabilito del tutto fisicamente, come è sembrato nel finale di stagione. Jovetic è un attaccante completo che ha già fatto ottime cose in Serie A: se il Manchester City muoverà pedine in attacco potrebbe anche decidere di tornare in Italia. 
Per l’esterno è sempre in piedi la pista Menez che è ancora in scadenza di contratto… Anche lui è un giocatore da Juventus, per esperienza e qualità. Però la sua situazione non è chiara: è in scadenza ma nessuno si è ancora fatto avanti concretamente, di solito la Juventus si muove con anticipo sui suoi obiettivi. Basti pensare all’acquisto di Llorente che era ufficiale già a febbraio. 
Per Giovinco la cessione si può ritenere probabile? La conferma di Conte conterà molto per lui: l’allenatore ha sempre avuto un occhio di riguardo per Giovinco, conta molto su di lui. Credo proprio che fino a quando Conte sarà il tecnico della Juventus Giovinco non rischierà la cessione. 
Vucinic invece pare destinato a partire: dove andrà? Penso che troverà una sistemazione in Premier League, dove potrebbe firmare un contratto migliore. La pista Inter invece mi sembra definitivamente chiusa dopo il pasticcio di gennaio.

(Franco Vittadini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori