Calciomercato Juventus / News, Avv. Sambuco: Conte, Iturbe tra i motivi dell’addio. Allegri? Un ‘aziendalista’ (ESCLUSIVA)

- int. Massimo Sambuco

Calciomercato Juventus news, in esclusiva per IlSussidiario.net, l’Avvocato e procuratore Massimo Sambuco, ha parlato del calciomercato della Juventus e in particolare di Astori.

Lavezzi_dito_esultanza
Foto Infophoto

E’ chiaro che quando un nuovo allenatore arriva ha bisogno di rinforzi diversi dal predecessore. Massimiliano Allegri ha già chiesto all’amministratore delegato Beppe Marotta di acquistare determinati giocatori per il proprio schema di gioco. Nel mirino della Juventus ci sono calciatori che piacciono molto al tecnico toscano, in particolare il centrale Davide Astori, difensore del Cagliari che il toscano ha avuto nella sua esperienza in Sardegna. Nel mirino della Juventus ci sarebbe anche Ezequiel Lavezzi, pur se dopo l’affare Coman sarà difficile convincere il PSG a sedersi nuovamente al tavolo delle trattative. In esclusiva per IlSussidiario.net, l’Avvocato e procuratore Massimo Sambuco ha parlato del calciomercato della Juventus e di cosa cambia con l’arrivo di Allegri.

L’addio di Conte è stato inaspettato per lei? Qualcosa di strano c’era nell’aria, ma che si arrivasse a tanto no. Credo che i problemi siano stati soprattutto in fase di calciomercato.
Spieghi pure… Sono convinto che Conte non volesse Iturbe per la sua Juventus, nel mirino c’era Sanchez e con uno sforzo maggiore la Juventus poteva arrivare al cileno e non al giocatore del Verona.
E’ arrivato Allegri, che sembra avere ben altro profilo. E’ davvero così? Assolutamente sì, Allegri è molto “aziendalista”, accontenta spesso la società e non fa troppe polemiche. Onestamente non so se la Juventus riuscirà a fare passi in avanti, anzi.
Allegri vorrebbe Astori per la difesa. Che pensa del difensore del Cagliari? Non è il tipo di giocatore che serve alla Juventus, Astori non ti fa certo fare il salto di qualità. Mi terrei i difensori attuali a questo punto.
Il sogno per l’attacco è Lavezzi… E’ un ottimo giocatore, niente da dire, ma non è un fenomeno. A questo punto cercherei di prendere Jovetic, lui sì che farebbe la differenza.
Vidal-Pogba, uno dei due andrà via? Vista la situazione che si è venuta a creare penso proprio di sì. Tuttavia non capisco, se cedi uno dei due per prendere un altro top player a questo punto confermo i miei.
(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori