Calciomercato Juventus/ News, Maresca (ag.FIFA): Lavezzi-Ljajic, solo voci. Vidal resterà (esclusiva)

- int. Isidoro Maresca

In esclusiva per ilsussidiario.net intervista a Isidoro Maresca: l’agente FIFA parla delle news di calciomercato relative alla Juventus, che pensa tra gli altri a Savic e Lavezzi

allegri_morata
Foto Infophoto

Dopo l’addio di Antonio Conte la Juventus ha cambiato allenatore, probabilmente cambierà modulo di gioco e per questo potrebbe cambiare anche gli obiettivi di calciomercato. Con Massimiliano Allegri si dovrebbe passare al 4-3-1-2: serve un attaccante in più (serviva anche prima per la verità) e un candidato è Ezequiel Lavezzi del PSG, con Adem Ljajic della Roma tra le alternative più fresche. Per la difesa invece si fa ancora il nome di Stefan Savic, serbo classe 1991 della Fiorentina. Quanto ai giocatori attualmente in rosa attenzione a Vidal, per cui il Manchester United sembra pronto alla maxi offerta, e a Giovinco che senza Conte potrebbe essere ceduto. Per parlare del calciomercato della Juventus ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l’agente FIFA Isodoro Maresca.
Per la difesa si parla di Stefan Savic della Fiorentina: è un giocatore da Juventus? Non mi sembra uno di quei giocatori che fa fare il salto di qualità, soprattutto in ottica europea. Per migliorare la Juventus deve puntare più in alto, meglio valorizzare Ogbonna che spendere per Savic.
Per l’attacco un’idea è Ezequiel Lavezzi: si può fare? So che l’Inter si era fatta più avanti, non mi sembra che la Juventus sia realmente interessata a riportare il Pocho in Italia. Credo che se i bianconeri acquisteranno un altro attaccante non sarà Lavezzi, anche se tutto può succedere.
Un’alternativa più plausibile può essere Ljajic? Penso che valga lo stesso discorso: l’accostamento di Ljajic alla Juventus mi sembra un’ipotesi di calciomercato poco fondata.
Vidal in partenza destinazione Manchester: che cosa ne pensa? Che alla fine resterà alla Juventus e non sarà ceduto. La situazione del cileno non è ancora del tutto definita, lui stesso non ha fatto chiarezza sul suo futuro; però la società bianconera sa che con l’addio di Conte i tifosi hanno già ingoiato una pillola amara, penso che faranno di tutto per trattenere Vidal.
Conte che ha sempre difesa Giovinco: ora che è cambiato allenatore cambierà anche la situazione dell’attaccante? Nonostante la stima e la fiducia di Conte Giovinco non è mai riuscito a diventare un titolare. Mi sembra chiaro che in una squadra di classifica più bassa potrebbe giocare di più e rendere meglio, come fece a Parma. Giovinco ha grandi qualità tecniche ma in questa Juventus mi sembra penalizzato.

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori