CALCIOMERCATO JUVENTUS / News, Vidal a un passo dal Manchester United? Notizie al 29 e 30 luglio (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus: la Vecchia Signora si sta mettendo sulle tracce di un giovane talento e precisamente Vecsei, fantasista che gioca fra le fila dell’Henved, che piace anche alla Lazio

marotta_occhiali
Beppe Marotta, ad della Juventus (Foto Infophoto)

Secondo quanto riporta il quotidiano cileno El Mercurio,  l’agente di Arturo Vidal comunicherà a breve alla Juventus che il suo assistito vuole andare al Manchester United. La telenovela dell’estate potrebbe dunque finire a breve, con l’annuncio che il centrocampista tuttofare lascerà i colori bianconeri per vestire la maglia dei Red Devils, nonostante le smentite da casa Juve. In attesa di conferme, resta da capire comunque quanto chiede la Vecchia Signora per cedere il giocatore e soprattutto quanto offrono da quel dell’Old Trafford.

Il futuro di rturo Vidal, nonostante le smentite, sembra essere lontano da Torino. Il centrocampista cileno, in Italia da tre anni, è l’obbiettivo numero uno del Manchester United. I Red Devils avrebbero offerto tra i 40 ai 50 milioni per strapparlo alla Juventus, ma prima lo Utd vuole vendere Fellaini, che guarda casa interessa – e tanto – al Napoli. Insomma, se i partenopei riusciranno a tingere di azzurro la chioma del belga, allora i Red Devils andranno con l’affondo decisivo (dopo aver incassato almeno 20 milioni). Se l’offerta alla Vecchia Signora dovesse essere sui 50 milioni di euro dire di no sarebbe alquanto difficile.

Prosegue il calciomercato di casa Juventus e fra il nome di un big, e un altro, spuntano anche i giovani talenti. L’ad Beppe Marotta è sempre abile nello scovare i ragazzi in erba più interessanti, e l’ultima idea è targata Balint Vecsei. Il 21enne nazionale ungherese che gioca nell’Honved, squadra di casa, piace ai bianconeri, come spiegato dal direttore sportivo della stessa società di Budapest, l’italiano Fabio Cordella. «La Juve lo segue da due anni», ha svelato a lalaziosiamonoi.it. Sulle sue tracce vi sono anche altre società, fra cui appunto i bianconcelesti, e non è da escludere che Honved possa sbarcare in Serie A nelle prossime quattro settimane, quelle che ci separano dalla chiusura ufficiale delle trattative. Classe 1993, Vecsei ha sempre giocato nell’Honved, facendo tutta la trafila con le giovanili. Ha esordito con la nazionale ungherese il mese scorso, e il suo cartellino vale attorno al milione di euro.

Stevan Savic potrebbe essere il rinforzo per la difesa della Juventus. Il club bianconero punta ad utilizzare il restante mese che ci separa dalla chiusura del calciomercato per innestare la retroguardia con un nuovo elemento, e in cima alla lista dei desideri c’è il nazionale montenegrino che gioca nella Fiorentina. «Sì, la Juventus è sulle tracce del mio assistito – le parole di Zarko Pelicic, il procuratore dell’ex City, riportate da Tuttosport Noi restiamo in attesa, e siamo pronti a trattare nel momento in cui l’operazione entrerà nella fase più calda. Devo anche aggiungere che Savic, oltre che alla Juve, piace ad alcuni altri club europei». Il problema principale resta la distanza economica fra offerta e richiesta: la Viola valuta Savic attorno ai 15 milioni di euro e nel contempo Isla a 10. Se la Signora vuole chiudere dovrà quindi girare il cileno a Firenze più un conguaglio economico. Si ragiona comunque sulle alternative, a cominciare da Nastasic del Manchester City, passando per Mustafi, talento della nazionale tedesca in forza alla Sampdoria, arrivando fino a Balanta che però nelle ultime ore si è avvicinato molto al Valencia.

Non si sblocca la trattativa di calciomercato fra la Juventus e l’Hellas Verona per Romulo. Sulle tracce del centrocampista gialloblu si è inserito nelle ultime ore un club della Liga che avrebbe presentato un’offerta interessante, superiore a quella della Vecchia Signora pari ad un prestito da un milione con accordo sul riscatto a 7 milioni dilazionati in tre anni. La situazione si sbloccherà nella giornata odierna quando si capirà se gli scaligeri vorranno approfondire la nuova proposta iberica o se manterranno fede alla parola data alla Juventus. Nel contempo Marotta e Allegri dicono addio a Romelo Lukaku. L’attaccante del Chelsea sembra vicinissimo al ritorno all’Everton che ha messo sul piatto ben 36 milioni di euro pur di convincere i Blues a cedergli il nazionale belga. Rimangono vive in casa Juve le idee legate a Samuel Eto’o e a Manolo Gabbiadini, a metà con la Sampdoria.

Continuano le voci su una possibile cessione di Arturo Vidal, nonostante le continue conferme di Beppe Marotta di una sua permanenza ieri alla presentazione dei calendari di Serie A. Il centrocampista cileno ieri ha sostenuto delle visite mediche di ritorno dalle vacanze per valutare la condizione fisica del ginocchio operato prima dei Mondiali. Alcuni hanno parlato di visite preliminari per il Manchester United mentre Massimiliano Allegri ha oggi conermato, in conferenza stampa, che il centrocampista rimarrà a Torino e che per lui è stato scelto un percorso differenziato. La mancata convocazione per la partita di domani contro il Cesena lascia aperti diversi punti interrogativi.

Secondo El Mundo Deportivo l’Atletico Madrid sarebbe pronto a un altro acquisto di grande rilevanza in attacco. Sono tre i nomi che fa il quotidiano iberico: Callejon, Cazorla o Lavezzi. Ezequiel Lavezzi è un attaccante di grande spessore che nelle ultime stagioni è anche migliorato da quando è arrivato in Francia al Psg dopo stagioni entusiasmanti al Napoli. Su di lui c’è l’interesse importante anche della Juventus che da tempo sta provando a instaurare una trattativa con i transalpini.

Romelu Lukaku è un obiettivo importante della Juventus per rinforzare il proprio attacco. Oscar Damiani Jr, collaboratore dell’agente del belga, ha parlato a Calciomercato.it:Per le squadre italiane ci sono pochissime possibilità. I blues lo cedono solo a titolo definitivo. La Juventus si è informata, ma a oggi non ci sono possibilità reali“. Al momento sembra veramente difficile che i club italiani possano riuscire a formulare un’offerta considerata accettabile da parte dei blues.

L’agente di Manolas, Giannis Evangelopouos, ha parlato a TuttomercatoWeb dell’accostamento del suo assistito alla Juventus: “Sull’interesse della Juventus non ho informazioni al momento. Nessuno da Torino mi ha contattato. Magari ne avranno parlato con l’Olympiakos, ma non ho certezze a riguardo. Quel che posso dire è che Manolas cambierà squadra e il club farà il prezzo“. Kostas Manolas è un difensore classe 1991 con all’attivo già sei presenze nella sua nazionale. 

Ezequiel Lavezzi lascerà il Paris Saint Germain durante il calciomercato estivo, e per le italiane è un’occasione da non lasciarsi sfuggire. Diverse le big nostrane sulle tracce del Pocho, a cominciare dalla Juventus, squadre alla ricerca pubblicamente di un nuovo rinforzo per l’attacco, meglio se dinamico e tecnico come appunto il vice-campione del mondo argentino. Lavezzi è stato offerto di recente all’Atletico Madrid, come svelato dal quotidiano sportivo AS, e di questa situazione potrebbe approfittarne l’ad juventino Marotta, facendo leva sulla volontà dell’attaccante sudamericano di fare ritorno in Serie A. Lavezzi ama infatti alla follia il Bel Paese e quando può lo visita per fare shopping. La Juve dovrà però vedersela con Milan e Inter, altri top club tricolori interessati all’ex Napoli.

Gira attorno a Vidal il calciomercato di casa Juventus. Il centrocampista bianconero è continuamente accostato al Manchester United e secondo la stampa cilena vi sarebbe già un accordo di massima fra i Red Devils e lo stesso calciatore bianconero. A rimescolare le carte in tavola ci ha però pensato Massimiliano Allegri, l’allenatore della Juventus, che uscendo allo scoperto poco fa in un’intervista, ha mandato degli sms di apprezzamenti all’ex Bayer Leverkusen: «Ieri ho parlato con Vidal per accertarmi delle sue condizioni fisiche dopo il Mondiale e l’operazione. E’ motivato, società e allenatore sono felicissimi che sia alla Juventus. Vidal è fondamentale, ha fatto grandissime cose in questi tre anni. A livello tattico, ma anche in fase realizzativa». Il futuro di Vidal resta comunque ancora da scrivere e qualora giungesse un’offerta da 60 milioni di euro, la Juventus l’accoglierebbe sicuramente, ma la stessa Signora non metterà mai in vendita ufficialmente il proprio gioiello.

La Juventus continua a scandagliare il calciomercato con l’obiettivo di individuare un nuovo rinforzo per l’attacco. In cima alla lista degli obiettivi c’è sempre Romelo Lukaku, attaccante rientrato al Chelsea dopo la prova positiva a Liverpool sponda Everton. Nelle ultime ore si registra un nuovo contatto fra la Juve e l’entourage del nazionale belga. Marotta starebbe pensando ad un prestito gratuito ma anche l’acquisto a titolo definitivo, magari dilazionato, non è un’ipotesi totalmente da scardare. Alla finestra vi sono l’Everton, il Wolfsburg e l’Atletico Madrid, ma Lukaku è affascinato dall’idea di giocare in un club di blasone come appunto quello juventino. Il piano B si chiama invece Osvaldo, rientrato al Southampton ma voglioso di fare ritorno in Italia. Piace molto anche all’Inter e nelle prossime ore sono attese importanti novità. Sullo sfondo rimane Hernandez, altro giocatore che i campioni d’Italia si contenderanno con la società meneghina.

Secondo la stampa cilena, la Juventus è ad un passo dal cedere Arturo Vidal. Il calciomercato si appresta a vivere la sua fase più calda e la Vecchia Signora sarebbe pronta a vendere il nazionale cileno al Manchester United. Secondo El Mercurio fra l’ex Bayer Leverkusen e i Red Devils vi sarebbe già un accordo verbale arrivato dopo l’offerta stratosferica messa sul piatto dagli inglesi: ben 350 mila euro a settimana, pari a 13,5 milioni di euro all’anno. Numeri che se confermati farebbero semplicemente impallidire la dirigenza di corso Galileo Ferraris che attualmente stipendia Vidal con “solo” 4,5 milioni di euro in un anno. A questo punto si attende anche l’intesa fra la Juventus e lo United, che dovrebbe arrivare in cambio di un’offerta da ben 60 milioni di euro.

Secondo le ultime indiscrezioni di calciomercato la Juventus punterà su Fredy Guarin nel caso in cui dovesse cedere Arturo Vidal. Il centrocampista colombiano dell’Inter ha rinnovato in primavera fino al 2017, ma a gennaio aveva già trovato l’accordo con la Juventus e quindi direbbe probabilmente un altro sì in caso di nuovo accordo tra le società. Prima però i bianconeri dovranno definire la posizione di Vidal: in questa settimana il Manchester United dovrebbe presentare un’offerta tra i 50 e i 60 milioni di euro, in Corso Galileo Ferraris sapranno resistere?

L’agente FIFA Daniel Piconcelli ha rilasciato alcune dichiarazioni relative al calciomercato della Juventus (clicca qui per l’intervista esclusiva). I bianconeri per il momento hanno rinforzato la loro rosa con gli arrivi di Alvaro Morata, Roberto Pereyra e Patrice Evra; sembrano vicini a mettere le mani su Romulo, ma vanno ancora alla ricerca di qualche pezzo pregiato. Per esempio: Xherdan Shaqiri, gioiellino svizzero che piace a tante squadre. Sarebbe più facile arrivarci vendendo uno dei due super centrocampisti, ovvero Arturo Vidal e Paul Pogba; ma si guarda anche all’attacco, dove l’infortunio di Morata ha fatto dire a Massimiliano Allegri che una prima punta servirebbe. Nei giorni scorsi si era avanzata una trattativa per Samuel Eto’o: sarebbe lui il nome giusto per dare vigore al reparto offensivo dei campioni d’Italia, o potrebbe invece essere qualcun altro?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori