Calciomercato Juventus/ News, Giovinco in scadenza: quante big italiane alla finestra. Notizie al 15 e 16 settembre (aggiornamenti in diretta)

- La Redazione

Calciomercato Juventus, il contratto di Giovinco scadrà al 30 giugno dell’anno prossimo, fra meno di 10 mesi. L’attaccante bianconero potrebbe rinnovare ma un addio non è da escludere

Giovinco_Cech
Foto Infophoto

Come di consueto, Sebastian Giovinco tornerà a breve al centro delle cronache di calciomercato. L’attaccante della Juventus è rimasto a Torino contro ogni pronostico, ma nei prossimi mesi la sua carriera potrebbe subire una svolta definitiva. Il contratto della Formica Atomica scadrà al 30 giugno del 2015, fra meno di 10 mesi, e se non verrà rinnovato entro a gennaio, all’inizio dell’anno venturo farà le valigie. L’entourage dell’attaccante è uscito allo scoperto spesso e volentieri negli ultimi giorni, senza però spazzare via i dubbi circa il destino del proprio assistito. Nel frattempo le big iniziano a studiare il colpo e in Italia c’è una schiera di pretendenti da fare invidia a Messi. Basti pensare infatti che sulle tracce di Giovinco vi sono l’Inter, il Milan, la Fiorentina e la Lazio, senza dimenticarsi di Parma, Torino, Sampdoria, Hellas Verona e Genoa. Praticamente ogni società di Serie A, dalle medio-piccole in su, potrebbe essere interessata al colpo. Da non sottovalutare poi le squadre estere, con big inglesi e francesi alla finestra.

Arturo Vidal torna al centro delle cronache di calciomercato. Il centrocampista della Juventus è stato subissato di offerte in occasione della scorsa finestra di trattative e in vista del prossimo gennaio la musica potrebbe non cambiare. Secondo quanto riportato in queste ore dai quotidiani cileni, e precisamente da La Tercera e La Nacion, sulle tracce del sudamericano sarebbe tornato il Real Madrid. Le Merengues hanno iniziato la nuova stagione nel peggiore dei modi, perdendo la Copa del Rey e il derby contro l’Atletico Madrid. All’inizio dell’anno prossimo torneranno a spendere e con grande probabilità innesteranno il centrocampo dopo gli addii di Xabi Alonso e Di Maria. Il prescelto sembrerebbe essere proprio Arturo Vidal per il quale sarebbe già stata predisposta un’offerta da ben 60 milioni di euro: se tale cifra venisse confermata la Juventus potrebbe decidere di cedere.

La Juventus dovrà rinunciare definitivamente a Marco Verratti. Il centrocampista abruzzese ha legato il suo futuro al Paris Saint German rinnovando il contratto che lo lega alla squadra transalpina fino al 2019. Verratti era stato vicino ai bianconeri proprio prima di andare in Francia, quando ancora giocava nel Pescara. Ecco le parole del ragazzo tramite il sito ufficiale del club: “Quando penso alla mia carriera penso solo al Paris Saint Germain. Voglio continuare a vincere con loro. Continuerò a crescere vicino a questi grandi campioni“.

Si lavora sul mercato per dare a Max Allegri ancora altre opzioni rispetto a quelle già presenti in rosa. A Torino c’è cauto ottimismo sul passaggio del turno di Champions League, si vorrebbe quindi rafforzare il reparto avanzato anche per avere giocatori che la competizione la conoscono bene. Il nome fatto oggi da Calciomercato.com è quello di Pedro, che al momento è titolare nel Barcellona ma che al rientro di Suarez farà molta panchina. Certo è che se dovesse giocare anche solo un minuto in Champions League sarebbe davvero difficile vederlo arrivare a Torino a gennaio.

Ancora qualche giorno poi Gigi Buffon rinnoverà il proprio contratto con la Juventus. Come da indiscrezioni di calciomercato delle ultime ore, il guardiano di Massa dovrebbe prolungare la propria esperienza già entro la fine del mese in corso. Se tutto andrà come previsto l’esperto estremo difensore, il cui contratto scadrà al 30 giugno del 2015, rinnoverà fino al 2016 ma non è da escludere che possa essere firmato un biennale, visto che il fisico del capitano juventino regge e lo stesso è ancora fra i primi tre al mondo nel suo ruolo. La cosa certa è che la Vecchia Signora sta iniziando a pensare ad un erede di “San Gigi”. Nel mirino vi è sempre Scuffet ma durante la stagione in corso verrà strettamente monitorato Nicola Leali, portiere di proprietà quest’anno in prestito al Cesena.

La Juventus è già proiettata al calciomercato di riparazione del prossimo gennaio. Il club bianconero ha puntato un interessante giovane talento, il classe 1996 Tomas Pochettino. Centrocampista offensivo del Boca Juniors, il ragazzo è seguito da tempo dagli uomini di mercato bianconero e a breve verrà presentata un’offerta concreta complice il passaporto italiano che arriverà nel giro di un paio di settimane, come sottolineato dal collega di Sky Sport, Gianluca Di Marzio. Nel frattempo Pochettino continua a crescere e a dare il meglio di se, leggasi il bel gol siglato in quinta division contro il River Plate su punizione. Pochettino sbarcherà in Italia grazie ad un’operazione in connubio fra la Juventus e il Sassuolo: il giovane talento verrà parcheggiato in Emilia almeno fino all’estate del 2015.

Sarà un calciomercato decisamente caldo quello della Juventus in vista di gennaio. La Vecchia Signora potrebbe dare vita ad una finestra di trattative importante soprattutto se la squadra dovesse essere in corsa sul doppio fronte campionato-Champions League. Fra i giocatori accostati in questi giorni alla Juventus vi è Marcelo, terzino sinistro brasiliano del Real Madrid il cui contratto è in scadenza al 30 giugno del 2015. L’indiscrezione circola da qualche giorno a questa parte e sta trovando conferme anche in Spagna, come come riportato stamane dal quotidiano iberico AS. Sulle tracce di Marcelo c’è anche il Milan ma i campioni d’Italia in carica sembrerebbero avvantaggiati per via delle disponibilità economiche decisamente più elevate rispetto a quelle rossonere.

Due su due per la Juventus nel nuovo campionato, da Conte ad Allegri la sostanza non è ancora cambiata. Parallelamente proseguono le storie del calciomercato e anche per la Vecchia Signora i casi su cui riflettere non mancano. Fa discutere ad esempio il tentennamento sul rinnovo di contratto di Stephan Lichtsteiner, attualmente in scadenza nel giugno 2015. Lo svizzero è ancora uno dei titolari inamovibili della formazione juventina ma la fumata bianca per il prolungamento del rapporto non è ancora arrivata. Questo mentre sullo sfondo si avvicinano gli ‘squali’: PSG ma non solo. Di questa ed altre situazioni di casa Juventus abbiamo discusso con l’agente FIFA Riccardo Svanera: clicca qui per saperne di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori