Calciomercato Juventus/ News, Chiarenza: Giovinco? Decisivo l’addio di Conte. Matri e De Ceglie, bravo Marotta (esclusiva)

Calciomercato Juventus news, esclusiva Chiarenza: l’ex tecnico della Primavera ha parlato dell’addio di Giovinco e del ritorno di Matri che cercherà di regalare gol ai bianconeri.

GiovincoChiellini-Cinque
Foto Infophoto

La Juventus ha ceduto subito Sebastian Giovinco ai Toronto FC e ha ripreso Alessandro Matri che ritorna a Torino dopo la bella esperienza al Genoa di Gasperini; il calciomercato invernale dei bianconeri si è chiuso dunque con un cambio nel reparto offensivo, sulla carta e numericamente non cambia nulla ma caratteristiche tecniche e probabilmente motivazioni sono diverse. Juventus che potrà contare fin da subito su Paolo De Ceglie per la fascia sinistra, sarà lui il vice Evra essendo tornato da Parma in questa sessione di calciomercato. Chi conosce bene De Ceglie, Giovinco e l’ambiente Juventus è certamente Vincenzo Chiarenza; L’ex tecnico della Primavera della Juventus ha parlato del calciomercato bianconero in esclusiva per ilSussidiario.net.

Giovinco a Toronto già da gennaio: si aspettava la scelta “americana” del giocatore? Tutti davanti a quel tipo di contratto avrebbero detto sì ai Toronto, credo sia stata anche una scelta di vita da parte del giocatore.

Non serviva più alla Juventus? Ognuno la pensa come crede, dico che con Conte ha giocato quasi l’80% delle partite quindi non è così scarso come qualche giornale vuole far credere.

Al posto di Giovinco è arrivato Matri… Sono contento del ritorno di Alessandro Matri, credo che accanto a Tevez possa togliersi diverse soddisfazioni. Può aiutare la Juventus in attacco.

Meglio lui di Osvaldo? Assolutamente sì, preferisco Matri che non fa mai polemica di Osvaldo che continua ad avere sempre problemi in ogni società in cui è andato.

Che pensa del ritorno di De Ceglie? Un’avventura a Parma finita male ma molto importante per lui che si è ritrovato da tutti i punti di vista. Secondo me farà bene a Torino.

Potrebbe essere il vice Evra… Esatto, potrebbe essere il giocatore giusto per la fascia sinistra giocando sia da esterno basso che alto.

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori