JUVENTUS / Ultime notizie live: allenamento defaticante in vista della Lazio (calciomercato e video, oggi 18 aprile)

- La Redazione

Juventus ultime notizie live al 18 aprile 2016. Aggiornamenti in tempo reale, i bianconeri potrebbero vincere lo Scudetto già il primo maggio con quindici giorni di anticipo. 

AtalantaJuventus_lancio
Juventus Infophoto

La Juventus questa mattina è scesa di nuovo in campo al centro sportivo di Vinovo per preparare il match contro la Lazio in programma mercoledì alle 20:45. Domani sarà già tempo di vigilia, con Massimiliano Allegri che parlerà in conferenza stampa per preparare la sfida contro i biancocelesti. Il tecnico bianconeri ha fatto svolgere una seduta defaticante per i giocatori scesi in campo ieri contro il Palermo, in campo invece tutti gli altri  che ieri non hanno giocato. Per quanto riguarda domani invece, nel pomeriggio ci sarà l’ultima seduta di allenamento al JTC, mentre alle ore 12:00 Massimiliano Allegri incontrerà la stampa per la conferenza del giorno prima di ogni partita. Il tecnico parlerà sicuramente dell’infortunio accorso a Marchisio, svelando anche chi lo sostituirà? 

La Juventus con la vittoria di ieri per 4-0 ai danni del Palermo sogna solo lo Scudetto. Analizzando le date, il quotidiano torinese “TuttoSport”, comincia a prevedere quando i bianconeri potrebbero vincere il quinto scudetto di fila. Domenica la Juventus affronterà la Fiorentina e potrebbe portarsi, in caso di vittoria, a più dodici in classifica dal Napoli e se gli uomini di Sarri non dovessero vincere contro la Roma il giorno dopo potrebbe essere già tricolore. Se il Napoli poi dovesse perdere domani sera contro il Bologna, alla Juventus servirebbe anche un pari contro i viola di Sousa. Se la Juventus vincerà con la Lazio ne turno infrasettimanale si porterà già a +12, ma tutte le probabilità portano al primo maggio quando i bianconeri affronteranno il Carpi allo Stadium. Poi ci saranno due partite facilissime: la prima contro il Verona, che potrebbe essere già retrocesso, e poi ci sarebbe la Sampdoria che non può più chiedere nulla alla classifica. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori