PROBABILI FORMAZIONI/ Juventus-Lazio: Diretta tv, orario, ultime notizie live (21^ giornata Serie A 2016-2017)

- La Redazione

Probabili formazioni Juventus-Lazio: diretta tv, orario, le ultime notizie live sulla partita che si gioca allo Stadium ed è valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A

Asamoah_Lulic
Foto LaPresse

Per il match di domani tra Juventus e Lazio il tecnico della compagine bianconera non avrà a disposizione una panchina troppo ricca specialmente per quanto riguarda il reparto difensivo: sono Rugani e Rincon a disposizione del tecnico, a cui faranno compagnia anche Cuadrado e Hernanes con caratteristiche già ben più offensive. Stessa sorte sembra per Mandzukic e Pjaca, oltre che al già chiacchierato Evra. Per quanto la panchina della Lazio Inzaghi ha invece moltissimi nomi a disposizione, molti dei quali rimangono in forte ballottaggio per una maglia da titolare: Bastos, Hoedt e Basta si giocano in fatti la titolarità per quanto riguarda il reparto difensivo, mentre Murgia e Kishna sembrano difficilmente attesi per la ripresa. Da valutare anche la posizione di Djordjevic e Lombardi: il secondo rimane in ballottaggio con Luis Alberto, mentre il primo rimarrà in forte dubbio fino agli ultimi minuti disponibili.

I dubbi che Allegri e Inzaghi hanno nel designare i reparti difensivi nelle rispettive formazioni si riversano chiaramente anche a centrocampo: la Juventus dovrebbe entrare in campo domani con il già visto modulo a 5 dove mancherà però lo squalificato Sturaro. Al suo posto spazio al terzetto con Marchisio in cabina di regia, affiancato da Khedira e Pjanic: sulle fasce rimane da valutare il possibile ingresso da titolare di Asamoah, oltre che al ruolo sulla destra di Lichtsteiner, unico esterno destra della parte arretrata a disposizione di Mister Allegri. Per la sua Lazio il tecnico Inzaghi ha di fronte la possibilità di uno schieramento a 4 o a 3: nel primo caso il tecnico biancoceleste dovrebbe portare in campo dal primo minuto il terzetto con Parolo quale regista, assieme a Felipe Anderson e Biglia. In questo caso sarebbe possibile l’ingresso dal primo minuto di Patric. Ugualmente pronosticato il restringimento della zona a tre con Kishna e Basta dati ugualmente in ballottaggio sul 50-50 con lo spagnolo.

I veri problemi per la Lazio in campo domani contro la Juventus di Allegri, arrivano in particolare dall’attacco. Oltre all’irrinunciabile Ciro Immobile, Inzaghi potrebbe optare per spostare in posizione avanzata Milikovic-Savic, al posto di Felipe Anderson, per favorire il serbo già autore di un fantastico gol di testa nell’ultimo incontro di campionato disputato dai biancocelesti contro l’Atalanta. Assieme ai nomi già citati dovrebbe trovare spazio nel tridente d’attacco anche Luis Alberto a coprire il ruolo di Keita, ancora assente per la Coppa d’Africa: l’ex Liverpool però rimane ancora un dubbio sia con Lombardi che con lo stesso Kishna. Per quanto riguarda l’attacco della Juventus Allegri non dovrebbe discostarsi dal classico a schema a due punte con Gonzalo Higuain e Dybala: della Joya si è parlato a lungo in questo periodo per le sue prestazioni discontinue (e i suoi errori soprattutto nei momenti decisivi). La fiducia incrollabile di Allegri e dirigenza sull’argentino comunque al momento lo premiano per la maglia titolare di fronte a Mandzukic.

, lunch match della ventunesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, si gioca alle ore 12:30 di domenica 22 gennaio; bellissima partita tra la capolista e la quarta forza del campionato, con la Juventus che deve immediatamente riscattare la brutta sconfitta di Firenze e la Lazio che, forte anche del passaggio del turno in Coppa Italia, proverà a sfruttare il basso morale dei bianconeri per piazzare un colpo che la porterebbe ancora più vicina all’obiettivo della qualificazione in Champions League. In attesa che le squadre scendano in campo per la partita di domani allo stadio Olimpico, possiamo andare a vedere in maniera più dettagliata le probabili formazioni di Juventus-Lazio.

La Juventus ritrova Lichtsteiner al rientro dalla squalifica e dunque Massimiliano Allegri può tornare a utilizzare la difesa a quattro; tra Barzagli, Rugani e Chiellini uscirà il nome del giocatore che affiancherà Bonucci in difesa, mentre sulla corsia sinistra agirà Asamoah vista la squalifica di Alex Sandro e il fatto che Evra è ormai un separato in casa e aspetta soltanto di conoscere la sua prossima destinazione. Una squalifica anche a centrocampo: quella di Sturaro, e dunque Rincon sarà ancora titolare come mezzala sinistra, con la conferma di Marchisio in qualità di regista e di Khedira che come sempre agirà da interno destro. Per quanto riguarda l’attacco, sembra già essere tutto scritto: Pjanic ancora una volta sarà il trequartista, mentre le due punte dovrebbero essere Dybala e Higuain. Al momento però c’è ancora una timida possibilità di vedere in campo dal primo minuto Mandzukic, magari per dare un po’ di fiato a un Dybala apparso appannato nella partita contro la Fiorentina (al netto del clamoroso gol sbagliato e che avrebbe potuto regalare il pareggio alla Juventus).

Simone Inzaghi potrebbe a sorpresa avvalersi della difesa a tre per sfidare la Juventus: in questo caso avrebbe Felipe Anderson e Radu, i due esterni, pronti a fare lavoro di copertura e, partendo più basso, il brasiliano avrebbe campo per prendere velocità e puntare la difesa avversaria. De Vrij è l’unico sicuro in difesa; al suo fianco dovrebbero esserci Bastos, che all’andata aveva giocato un’ottima partita, e Wallace che sono favoriti su Hoedt. A centrocampo, detto dei due esterni, giocheranno Lucas Biglia e Parolo che erano titolari anche in Coppa Italia; avanza la sua posizione invece Milinkovic-Savic, che a questo punto dovrebbe agire sulla trequarti. Insieme al giovane serbo va verso la conferma Luis Alberto, che in questo momento è favorito su Lombardi e Kishna; davanti a tutti giocherà invece Ciro Immobile, cresciuto proprio nel settore giovanile della Juventus e impegnato in un’ideale sfida con Higuain (rispetto al quale ha segnato due gol in meno in questo campionato).

, valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2016-2017, sarà trasmessa dalla pay tv del satellite, sui canali Sky Super Calcio e Sky Calcio 1, e sulla pay tv del digitale terrestre, precisamente sui canali Premium Sport e Premium Sport HD.

 

 1 Buffon; 26 Lichtsteiner, 24 Rugani, 19 Bonucci, 22 Asamoah; 6 Khedira, 8 Marchisio, 28 Rincon; 5 Pjanic; 21 Dybala, 9 Higuain

A disposizione: 25 Neto, 32 Audero, 15 Barzagli, 3 Chiellini, 33 Evra, 7 Cuadrado, 14 Mattiello, 11 Hernanes, 20 Pjaca, 17 Mandzukic

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: Alex Sandro, Sturaro

Indisponibili: Dani Alves, Benatia, Lemina

 22 Marchetti; 15 Bastos, 3 De Vrij, 13 Wallace; 10 Felipe Anderson, 16 Parolo, 20 Lucas Biglia, 26 Radu; 21 Milinkovic-Savic, 18 Luis Alberto; 17 Immobile

A disposizione: 1 Strakosha, 55 Vargic, 4 Patric, 8 Basta, 4 Hoedt, 6 J. Lukaku, 23 Leitner, 96 Murgia, 7 Kishna, 9 F. Djordjevic, 25 C. Lombardi

Allenatore: Simone Inzaghi

Squalificati: Lulic

Indisponibili: Keita B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori