Pronostico Juventus Sporting/ Il punto di Moreno Torricelli (Esclusiva)

- int. Moreno Torricelli

Pronostico Juventus Sporting: intervista esclusiva a Moreno Torricelli sulla partita in programma oggi alle ore 20.45 e valida per il terzo turno della Champions League 2017-2018.

allegri_juventus_sostituzione_lapresse_2017
Pronostici Champions league (LaPresse)

PRONOSTICO JUVENTUS SPORTING  Si giocherà questa sera la partita tra Juventus e Sporting valida nel terzo turno del girone D della Champions League: appuntamento con i ragazzi di Massimiliano Allegri alle ore 20.45 presso l’Allianz Stadium. Nuovo banco di prova quindi per i bianconeri che tornano a giocare sul continente dopo la prima pesante sconfitta maturata in campionato contro la Lazio sabato scorso: obbiettivo dichiarato nel match contro lusitani quindi dimenticare quanti successo contro i biancoceleste e riprendere la corsa alla vetta della graduatoria, sorprendendo il pubblico di casa sempre molto caloroso. La classifica del girone D infatti vede solo la Barcellona a pieni punti, mentre sia Juventus che lo Sporting occupano il secondo gradino a 3: il match di ogi quindi si configura come uno contro diretto che Allegri non può permettersi di perdere. Per presentare questo match abbiamo sentito Moreno Torricelli che nella sua carriera ha vestito la maglia della Juventus: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una partita da vincere, molto importante per la Juventus in questo doppio confronto che dovrebbe sancire il passaggio del turno della Juventus. Andare a Lisbona con un successo infatti agevolerebbe molto la situazione in classifica nel girone della Juventus che ha come diretta concorrente per la qualificazione proprio lo Sporting.

Una vittoria questa sera darebbe uno slancio alla Juventus per l’incontro col Barcellona? Prima sarà importante fare bene in questi due incontri, poi si potrà pensare a  fare una grande partita a Torino col Barcellona. Quello che importa alla fine sarà passare o da primi o da secondi per mantenere la Juventus nell’elite del calcio europeo come ci ha abituati in questi anni!

A cosa si deve questo calo della Juventus? Diciamo che la Juventus ha avuto qualche infortunio, poi non si è ancora vista la migliore Juventus. Bisognerà avere pazienza. Un altra cosa importante è il gioco che sta facendo la squadra bianconera che permette alle squadre avversarie di sfruttare gli spazi a loro concessi. Quando la formazione di Allegri abbassa il ritmo purtroppo se ne vedono le conseguenze.

Bernardeschi o Douglas tra gli 11titolari bianconeri? Vedo più Bernardeschi che in questo momento si è più inserito negli schemi della formazione bianconera.

Mandzukic sarà della partita? Mandzukic è sempre un giocatore determinante, che riesce a essere fondamentale per il gioco della Juevntus.

Per Dybala un piccolo esame da superare? Dybala non ha esami da superare, nel reparto offensivo della Juventus è quello che ha fatto meglio, è anche il migliore della Juventus. Fa sempre la differenza. Quanto al fatto di aver sbagliato due rigori consecutivi può capitare a tutti: resta il rendimento che ha mantenuto il campione argentino in questo inizio di stagione.

Che incontro si aspetta dallo Sporting? Lo Sporting potrebbe giocare coperto, cercando di puntare sul possesso palla, secondo la modalità di gioco tipica del calcio lusitano.

Quali difficoltà potrebbe dare la squadra lusitana alla Juventus? Lo Sporting potrebbe proprio approfittare degli spazi eventuali datigli dalla Juventus per colpire in contropiede.

Il suo pronostico su quest’incontro. Spero che la Juventus possa vincere ma ogni partita è da giocare quindi non diamo il risultato per scontato come tutti dicono. Se la Juventus come è nelle sue possibilità giocherà come sa dovrebbe portare a casa i tre punti.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori