Pronostico Juventus Barcellona / Il punto di Moreno Torricelli (esclusiva)

Pronostico Juventus Barcellona: intervista esclusiva a Moreno Torricelli sulla partita in programma oggi alle ore 20.45 per la 5^ giornata della fase a gironei della Champions League.

22.11.2017 - int. Moreno Torricelli
Dybala_Juventus_Barcellona_lapresse_2017
Paulo Dybala, attaccante Juventus - LaPresse

La partita tra Juventus e Barcellona si accenderà questa sera nella bella cornice dell’Allianz Stadium alle ore 20,45 e sarà la sfida decisiva che potrebbe portare i blaugrana a mettere in cassaforte con un turno di anticipo la qualificazione alla prossima fase della Champions League 2017-2018. Se però alla formazione di Valverde sarà sufficiente anche solo pareggiare stasera a Torino, i bianconeri avranno bisogno di una vittoria per non perdere il treno e non solo. Il KO rimediato in campionato contro la Sampdoria ha aperto delle perplessità sulla solidità della squadra di Allegri, a cui ovviamente sarà necessario rispondere immediatamente, specialmente di fronte al pubblico di casa. Per presentare questo match abbiamo sentito l’ex giocatore della Juventus Moreno Torricelli: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Che partita sarà? Una grande classica del calcio europeo e mondiale tra due squadre che spesso si sono affrontate in questi anni e puntano a un risultato importante in Champions League anche quest’anno. Dovrebbe essere quindi una partita molto bella con la Juventus concentrata per cogliere quel successo che le garantirebbe il passaggio del turno.

Che Juventus ha visto contro la Sampdoria? Una buona Juventus nei primi sessanta minuti di gioco. Poi purtroppo la squadra bianconera ha subito il gol della formazione blucerchiata e si è disunita. Quando ha reagito nel finale ma era troppo tardi per recuperare e ha perso la partita.

Come dovrà cambiare la squadra di Allegri rispetto all’andata? Diciamo intanto che a Barcellona nei primi quarantacinque minuti di gioco se c’era una squadra che meritava era la Juventus. Messi poi con la sua classe ha risolto l’incontro e la Juve ha perso l’incontro.

De Sciglio potrebbe essere della partita? Penso di sì, a Barcellona si era fatto male. E’ stato schierato con lo Sporting Lisbona e ha disputato un buon incontro. Dal momento che non c’è Lichtsteiner nella lista Uefa gioca De Sciglio che si sta comportando in modo positivo con la Juventus.

Khedira e Cuadrado nell’undici bianconero? Allegri ha tante soluzioni, potrebbe decidere all’ultimo e fare giocare sia Khedira che Cuadrado. Cuadrado è un giocatore molto importante, capace sempre di saltare l’uomo.

Vermaelen al posto di Piqué nell’11 di Valverde? Il Barcellona arriverà a Torino ormai qualificato, avrà quindi la possibilità di far riposare alcuni suoi giocatori come Piquè e magari schierare lo stesso Vermaelen.

Paco Alcacer al fianco di Messi e Suarez? E’ un ottimo giocatore, un ottimo attaccante e se fa pare della rosa del Barcellona vuol dire che può essere impiegato negli incontri di questa formazione.

Si attende un Barcellona molto carico nonostante la qualificazione raggiunta? Come al solito il Barcellona scende in campo sempre per dare il massimo in tutte le partite che gioca con un Messi che non si tira mai indietro per dimostrare tutta la sua classe.

Il suo pronostico su quest’incontro. Mi auguro che la Juventus possa vincere per conquistare autostima, per avere ancora maggiore fiducia in sé stessa. Battere il Barcellona avrebbe grande valore per Buffon e compagni.

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori