INFORTUNIO KHEDIRA/ Juventus news, problema muscolare: il tedesco salta la finale?

- Claudio Franceschini

Infortunio Khedira Juventus News: problema muscolare per il centrocampista tedesco, che ha dovuto subito abbandonare il campo nella semifinale di Champions League contro il Monaco

khedira_infortunio_lapresse_2017
Khedira (Foto: Lapresse)

Gianni Balzarini a Mediaset Premium ha parlato dell’infortunio di Sami Khedira: “Si parla di risentimento alla coscia. E’ uscito dal campo camminando regolarmente. Saltava con i compagni alla fine della gara. La sensazione è che non sia una cosa così grave. Chiaro che il muscolo vada rivalutato a freddo. La diagnosi è risentimento muscolare alla coscia”. Christian Panucci in studio ha sottolineato: “Se si parla di risentimento vuol dire che ha sentito la scossa e si è fermato subito. Per me nella finale di Cardiff ci sarà”. Ciro Ferrara aggiunge: “Sembra che non abbia fatto uno scatto fermandosi di colpo, ma si sarebbe fermato su uno scatto”. Staremo a vedere quali saranno le valutazioni da fare in merito alla situazione del centrocampista tedesco che è fondamentale per lo scacchiere di Massimiliano Allegri nonostante vada sottolineato come Claudio Marchisio l’abbia sempre sostituito in maniera più che degna. Staremo a vedere. (agg. di Matteo Fantozzi)

E’ durata appena 10 minuti la semifinale di ritorno tra Juventus e Monaco per Sami Khedira: il centrocampista tedesco si è accasciato a terra nelle prime fasi del match e, vittima di un infortunio muscolare, è stato costretto ad abbandonare il campo. Al suo posto è entrato Claudio Marchisio, che aveva già giocato la partita di andata con ottimi risultati; il Principino dunque torna protagonista in una Juventus della quale è stato il faro del centrocampo negli ultimi anni, perdendo il posto all’inizio di questa stagione in virtù dell’arrivo di Miralem Pjanic e, soprattutto, del cambio di modulo voluto da Massimiliano Allegri che adesso gioca con due soli centrocampisti a protezione della difesa. Per quanto riguarda Khedira, la semifinale di Champions League per lui è maledetta: all’andata era assente per squalifica a causa di un cartellino giallo rimediato per rimediare a un’ingenuità di Alex Sandro al Camp Nou di Barcellona, ora dopo pochi palloni toccati e giocati ha dovuto dare forfait. Resta così a quota zero il conto dei gol che il numero 6 ha segnato in Europa con la maglia della Juventus, includendo anche la scorsa stagione che per lui è stata la prima con i campioni d’Italia.

I tifosi della Juventus adesso tengono il fiato sospeso: non tanto per il campionato, dove lo scudetto sembra ormai vinto, quanto per l’eventuale finale di Champions League che la Juventus, se uscirà indenne da questa semifinale di ritorno contro il Monaco, giocherà il prossimo 3 giugno. L’infortunio muscolare resta da valutare nei prossimi giorni; da qui alla partita del Millennium Stadium ci sono 25 giorni, un tempo sufficiente per recuperare se il problema non dovesse essere di grande conto. Viceversa per Khedira sarebbe in dubbio la finale e, eventualmente, l’ultimo atto di Coppa Italia contro la Lazio: un’altra maledizione per il centrocampista tedesco, che era già stato costretto ad assistere dalla tribuna alla finale che il suo Real Madrid aveva vinto ai tempi supplementari contro l’Atletico, ormai tre anni fa. In ogni caso aspettiamo: la Juventus non si è ancora qualificata per Cardiff e gli esami strumentali che lo staff bianconero effettuerà sul giocatore potrebbero dare riscontri positivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori