Atletico-Juventus, Allegri: “Non firmo per l’1-1″/ “Dybala gioca, su Morata…”

Vigilia di Atletico-Juventus, andata degli ottavi di finale di Champions League: Allegri annuncia che Dybala partirà dal 1′.

Juventus, Massimiliano Allegri in conferenza stampa
Juventus, Massimiliano Allegri

E’ tutto pronto per Atletico-Juventus, gara cruciale per il destino in Champions League della formazione di Massimiliano Allegri. Intervenuto in conferenza stampa, il tecnico bianconero ha annunciato che Sami Khedira non sarà convocato per un problema fisico e che «domani Dybala gioca»: dopo l’ottima prova con il Frosinone, il numero 10 partirà dal 1’ contro i Colchoneros, un grande attestato di fiducia. Allegri ha poi aggiunto: «Non è una partita come le altre: è un ottavo di finale, come ne abbiamo affrontati tanti. La Champions per la Juve è sempre stata un obiettivo, poi le probabilità di vittoria non ci riguardano, magari riguardano chi la vede dall’esterno. Negli ultimi quattro anni abbiamo fatto due finali, domani ci giochiamo un ottavo di finale importante. L’Atletico negli ultimi cinque anni ha giocato due finali come noi e ha vinto l’Europa League: non è semplice giocare per tanti anni allo stesso modo e bisogna fare i complimenti a Simeone. Domani dobbiamo porre».

ATLETICO-JUVENTUS, ALLEGRI: “NON FIRMO PER L’1-1”

Allegri ha poi aggiunto: «L’Atletico Madrid ha caratteristiche chiare, non so chi giocherà domani ma le caratteristiche sono chiare a prescindere da chi giochi. Lo fanno in un certo modo da sette anni. Se firmerei per l’1-1? Dipende da come si metterà: dovremo fare la partita, ma loro sono pericolosi in ripartenza. Io non firmo per nulla, è importante però segnare, magari due gol». Una battuta sul grande ex Juventus Alvaro Morata: «Non al top per limiti caratteriali? I suoi limiti caratteriali di oggi non li conosco perché l’ho allenato tanti anni fa: da noi è cresciuto tanto, nella partita secca dà il suo meglio e ha dimostrato di avere un punto debole nella continuità».



© RIPRODUZIONE RISERVATA