Allegri all’Inter?/ Calciomercato, “è una meta possibile, ecco perché” (esclusiva)

Allegri resta alla Juventus? Intervista esclusiva a Ernesto De Notaris sul prossimo futuro del tecnico bianconero.

Allegri_urlo_Juventus_lapresse
Allegri lascia la Juventus (Foto LaPresse)

Caso caldo del calciomercato in casa della Vecchia Signora è senza dubbio lo stesso tecnico Massimiliano Allegri, che dopo cinque stagioni sulla panchina bianconera potrebbe a fine anno volare verso altri lidi.  Andrea Agnelli, presidente bianconero, dopo la sconfitta della formazione bianconera con l’Ajax ha confermato l’allenatore anche per la prossima stagione: ma davvero Allegri resterà alla Juventus il prossimo anno? I dubbi in effetti ci sono e i tifosi della Juventus non sono contenti e hanno manifestato tutto il loro disappunto contro il tecnico dopo l’eliminazione dalla Champions league. Per parlare di tutto questo abbiamo sentito il procuratore Ernesto De Notaris: eccolo in questa intervista esclusiva a ilsussidiario.net.

Allegri resterà veramente alla Juventus? Bisogna dire che la soluzione più probabile è che Allegri stia aspettando una buonauscita per poi lasciare la Juventus. L’altra soluzione è che rimanga ancora un anno alla formazione bianconera. Del resto il ciclo della Juventus sembra finito, bisognerà impostare una nuova squadra. Alcuni giocatori come lo stesso Barzagli sono a fine carriera. Cambiare l’allenatore non sarebbe una sorpresa!

Dove potrebbe andare ad allenare Allegri? L’Inter? Potrebbe andare all’Inter che diventerebbe il club che il tecnico livornese allenerà la prossima stagione.

Chi potrebbe arrivare al suo posto? Credo che l’opzione più probabile sia quella di Conte che tornerebbe a Torino per prendere in mano la Juventus.

Che giudizio dà come allenatore di Allegri? E’ un ottimo allenatore, solo che a livello continentale, europeo gli è mancato sempre quel qualcosa per portare la Juventus al successo finale. Credo che sia questo il suo maggior limite.

E’ sua responsabilità la sconfitta con l’Ajax? E’ un po’ una cosa che riguarda tutti gli allenatori che quando vincono si prendono tutti i meriti e quando perdono si prendono tutte le colpe. Anche per Allegri con l’Ajax vale la stessa cosa…

 

(Franco Vittadini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA