Manchester City o Liverpool: chi vince la Premier League?/ I risultati utili

- Mauro Mantegazza

Manchester City o Liverpool: chi vince la Premier League? I risultati utili per i Citizens e i Reds nella 38^ e ultima giornata del massimo campionato inglese

silva_guardiola
Manchester City o Liverpool: a chi la Premier? (LaPresse)

Manchester City o Liverpool: chi vince la Premier League? Questa è la domanda che caratterizzerà la giornata di oggi, domenica 12 maggio 2019, per gli appassionati di calcio in tutto il mondo. Per prima cosa dunque ricordiamo la situazione in classifica: Manchester City capolista con 95 punti, segue il Liverpool a quota 94. Un duello pazzesco, che ha tenuto banco per mesi nei quali il rendimento delle squadre di Pep Guardiola e Jurgen Klopp è quasi sempre stato altissimo e infatti adesso ci troviamo di fronte alla possibilità che con 97 punti non si vinca il campionato, se vinceranno entrambe le squadre. Questo duello ha reso ancora più affascinante una Premier League già di suo campionato di riferimento a livello internazionale, come ci dimostrano le due finali derby delle Coppa Europee: il 29 maggio avremo in Europa League la finale Arsenal Chelsea, mentre il 1° giugno saranno Liverpool e Tottenham a giocarsi la Champions League. Oggi invece le due partite da seguire con grande attenzione, entrambe con fischio d’inizio alle ore 16.00, saranno Brighton Manchester City e Liverpool Wolverhampton, che decreteranno la squadra vincitrice della Premier League.

CHI VINCE LA PREMIER LEAGUE? I RISULTATI UTILI

Andiamo adesso ad esaminare più nel dettaglio le combinazioni di risultati che daranno la vittoria in Premier League al Manchester City piuttosto che al Liverpool. Il City è avanti di un punto, di conseguenza a Guardiola basterà fare lo stesso risultato di Klopp. Questo significa che una vittoria del City renderà inutile ogni calcolo, relegando il Liverpool al secondo posto anche in caso di vittoria. Un sorpasso dei Reds si concretizzerà solo in caso di vittoria del Liverpool con contemporaneo pareggio oppure sconfitta del Manchester City. I Citizens resteranno davanti anche in caso di pareggio se il Liverpool pareggia o perde, o persino con una sconfitta se perderanno anche i Reds. Infine, c’è anche una combinazione che porterebbe ad un arrivo a pari punti: con una sconfitta del Manchester City e pareggio del Liverpool, entrambe le squadre chiuderebbero a quota 95 punti. In Inghilterra non si guarda lo scontro diretto in questi casi: conta la differenza reti e in questo momento il City è +4 (+69 per Guardiola, +65 per Klopp). Il Liverpool rimarrebbe a +65 con un pareggio, il Manchester City invece perdendo peggiorerebbe il suo +69, ma servirebbe un crollo per il ribaltone, dunque a pari punti dovrebbe festeggiare comunque Guardiola. Per farla breve, il Liverpool è obbligato a vincere, sperando naturalmente che il City non faccia lo stesso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA