CALCIOMERCATO/ Milan, l’acquisto di Ibrahimovic e Robinho la mossa tricolore

L’attaccante svedese e l’ex Manchester City due pedine fondamentali in questo inizio di stagione

12.11.2010 - La Redazione
ibrahimovic_milan_R375x255_3set10
Zlatan Ibrahimovic (Milan)

CALCIOMERCATO MILAN – Sono Zlatan Ibrahimovic e Robinho il simbolo del Milan rinnovato targato 2010-2011. Il club rossonero, attuale capolista in solitaria, evento che non accadeva da due anni a questa parte, sta ottenendo importanti vittorie grazie soprattutto al contributo del duo sopracitato. Evidente l’apporto dell’attaccante svedese, ex Barcellona. Sono infatti ben 5 le reti siglate finora in Serie A dallo spilungone nordico, quasi tutte fondamentali ai fini del risultato se si esclude la rete contro la Juventus.

Ibra, inoltre, permette al Milan una manovra inedita rispetta al passato, potendo sfruttare con maggiore intensità i lanci lunghi nonché le palle alte e i calci d’angolo. Molto importante, come dicevamo in apertura, anche l’apporto di Robinho. L’attaccante brasiliano non si è ancora guadagnato il posto da titolare fisso ma quando chiamato in causa raramente ha deluso le attese.

Per l’ex Manchester City tre reti, una mercoledì sera contro il Palermo, che ha di fatto chiuso l’incontro, una pesantissima contro il Napoli, ed un’altra, infine, contro il Chievo. Due acquisti finora fondamentali, la vera chiave di volta e di svolta del Milan per conquistare il tricolore. Il Diavolo ha spesso faticato nelle ultime stagioni nel trovare le reti dei propri attaccanti. A Milanello mancavano da diversi anni un bomber come Ibra e una seconda punta come Binho.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori