CALCIOMERCATO/ Milan, Rolando Bianchi per sostituire Inzaghi?

L’infortunio di Filippo Inzaghi è una tegola per il Milan di Allegri, che dopo la cessione non prevista di Marco Borriello sul finire del calciomercato estivo ora si trova senza prime punte di ruolo

12.11.2010 - La Redazione
bianchi_rolando_R400_14ott10
Rolando Bianchi (Foto: ANSA)

L’infortunio di Filippo Inzaghi è una tegola per il Milan di Allegri, che dopo la cessione non prevista di Marco Borriello sul finire del calciomercato estivo ora si trova senza prime punte di ruolo. Ibrahimovic ne avrebbe le caratteristiche fisiche, ma non se ne parla di privarsene dalla tre quarti in su e Ronaldinho per Allegri è da utilizzare come rifinitore (nemmeno come seconda punta).

Le ipotesi quindi si sprecano. Le quotazioni di Amauri sono un po’ in ribasso, anche se Delneri pare teoricamente potersi privare della punta che all’inizio della stagione gli ha tolto più di una volta le castagne dal fuoco, altra possibilità sarebbe il ritorno di Paloschi, giocatore che però non fornisce troppe garanzie di tenuta fisica.

Difficili gli arrivi di Benzema e Forlan (troppa concorrenza o troppi soldi da spendere) si sta facendo largo l’ipotesi di un arrivo di Rolando Bianchi da Torino.

 

L’ipotesi secondo quanto riportato da Italsportpress sarebbe allo studio di via Turati, ma c’è da considerare che la punta del Toro ha però un contratto con i granata di altri 3 anni, senza contare che i pessimi rapporti tra Cairo e i tifosi granata non andrebbero certo a migliorare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori