CALCIOMERCATO/ Milan, cedere Pato e prendere Coentrao, Mexes e Benzema

Il club rossonero, cedendo il Papero, potrebbe incassare circa 50/60 milioni di euro

14.11.2010 - La Redazione
pato_sconsolato_R375x255_13sett09
Alexandre Pato (Foto: ANSA)

CALCIOMERCATO MILAN – Il nome di Alexandre Pato è tornato prepotentemente al centro di intense voci di mercato. L’ennesimo infortunio capitato al brasiliano, che lo obbligherà a stare lontano dai campi da gioco per almeno un mese e mezzo, starebbe facendo riflettere la dirigenza rossonera sul futuro del ragazzo. Pato si sta infatti mostrando fin troppo fragile e le molte offerte pervenute in via Turati starebbero facendo tentennare anche il sempre fermo Galliani.

Il Chelsea sarebbe pronto a versare nelle casse rossonere circa 55/60 milioni di euro. Una cifra esorbitante che permetterebbe al Diavolo di assicurarsi almeno 3 innesti di grande qualità. Il primo in cima alla lista è il terzino sinistro del Benfica Coentrao. La società di via Turati spera di poter chiudere la trattativa sborsando circa 25 milioni di euro, facendo leva sugli ottimi rapporti con Rui Costa.

Si passerà quindi all’operazione Mexes, circa 10 milioni di euro, che il Milan segue ormai da diverse stagioni e che permetterebbe una volta per tutte di sistemare la retroguardia. Infine, in attacco, si punterebbe su Karim Benzema. Un’operazione da circa 15/20 milioni di euro molto fattibile vista la voglia del francese di cambiare aria. Resterebbero ancora circa 5/10 milioni di euro che il Diavolo potrebbe investire in eventuali operazioni minori o lasciare in cassa per pagare gli ingaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori