MILAN/ Galliani: Inter, quest’anno lo scudetto lo festeggiamo noi

Il vicepresidente rossonero ha rilasciato oggi alcune dichiarazioni

18.11.2010 - La Redazione
gallianiR375_09dic08
Adriana Galliani (foto Ansa)

MILAN INTER LE PAROLE DI GALLIANI – Momento stupendo per il Milan, con la squadra rossonera in testa al campionato, reduce poi dalla vittoria nel derby con l’Inter. Adriano Galliani ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport, in cui afferma che la squadra rossonera deve cercare di accontentare i suoi tifosi e riconquistare dopo sette anni lo scudetto. “Non è cambiata la nostra filosofia: la Champions continua ad essere il trofeo più importante, ma dopo sette anni (2004, l’ultima vittoria), c’è voglia di scudetto, visto che negli ultimi anni è stata sempre l’Inter a festeggiare”. E l’elemento determinante perché tutto questo accada non può che essere un ex di lusso della formazione nerazzurra, il centravanti svedese Zlatan Ibrahimovic. “Oltre che fisicamente, lui è forte mentalmente. E’ uno di quei campioni che danno coraggio agli altri. Inoltre intimorisce gli avversari, come già accadeva con Ronaldo”.

Poi Galliani nell’intervista parla dei problemi di Pato e della volontà comunque del Milan di continuare ad avere fiducia in lui. E poi sul possibile arrivo dal Cagliari di Matri. Fino alle parole sul direttore generale della Juventus Beppe Marotta e a quelle sull’eventuale ingresso di Barbara Berlusconi nei quadri societari del Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori