MILAN-ROMA / Arbitra Damato, per Tombolini è il peggiore della serie A

- La Redazione

Il giudizio dell’ex fischietto e opinionista della Gazzetta

Damato_Roma_SampdoriaR375

Milan-Roma, partitissima della 17esima giornata di serie A, sarà diretta da Antonio Damato, arbitro internazionale di 38 anni.

Damato, che sabato (ore 20 e 45) a San Siro dirigerà la nona gara in stagione, vanta 64 gare di A dall’esordio nel dicembre 2006 a oggi. I suoi precedenti con il Milan sono otto: 4 vittorie rossonere, 1 pareggio e 3 sconfitte. I precedenti con la Roma, invece, sono dieci: 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

Nonostante sia un fischietto internazionale, Damato in questa stagione sta incontrando delle grosse difficoltà. L’ultima sua apparizione è stata due settimane fa a Catania per la sfida tra gli etnei e la Juventus. Un match che si ricorda per il gol fantasma di Quagliarella e un rigore negato a Morimoto.

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE LA LETTURA DELL’ARTICOLO 

SU DAMATO ARBITRO DI MILAN-ROMA

Che Damato non stia facendo un anno eccezionale lo conferma anche il giudizio di Daniele Tombolini, ex direttore di gara, sulla Gazzetta dello Sport. Nella sua rubrica sugli arbitri, Tombolini stila la classifica (aggiornata giornata dopo giornata) dei fischietti basata su di un punteggio dato da lui secondo standard prefissati. Ebbene Damato è ultimo in classifica con -5.

 

Damato nell’aprile scorso arbitrò Roma-Sampdoria, la partita che decise lo scudetto a discapito dei giallorossi. Le polemiche del dopo-gara registrarono anche una presunta intervista dell’arbitro in cui rivelava la sua ammirazione per l’Inter e per Cassano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori