CALCIOMERCATO/ Milan-Cassano, mancano i 5 milioni

- La Redazione

Il club rossonero non vuole pagare i 5 milioni al Real Madrid

cassano_manineicapelli_R400_29ott10
Cassano domani l'esito del collegio (Foto Ansa)

Il calciomercato del Milan vive un momento di grandi emozioni visto che potrebbe arrivare Antonio Cassano dalla Sampdoria. Dopo la decisione del Collegio Arbitrale di reintegrare il giocatore nella rosa blucerchiata con il decurtamento della metà dello stipendio del barese, il presidente doriano Garrone ha deciso di cedere il giocatore a titolo definitivo già durante la sessione invernale del mercato.

Il Milan ha già trovato l’accordo con la società blucerchiata e con il calciatore, ma resta da superare l’ostacolo Real Madrid. L’allora presente madrileno Calderon, durante la cessione di Cassano alla Sampdoria decise di inserire una clausola che avrebbe permesso al Real di ottenere 5 milioni di euro qualora la società ligure decidesse di cedere il giocatore a un altro club.

Il Milan ha pensato che i buoni rapporti con l’attuale numero uno del Real Madrid Perez avrebbero aiutato il club milanese ad evitare il pagamento dei 5 milioni di euro, ma da Madrid la risposta è stata diversa. Ieri Galliani ha dichiarato che il Milan non è disposto a sborsare quei soldi, a questo punto la situazione di FantAntonio rischia di ingarbugliarsi un’altra volta e ci potrebbe essere il clamoroso colpo di scena con la permanenza a Genova del giocatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori